Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Che futuro per Ancelotti? Rimane a Madrid solo con la Champions, il Brasile tifa contro

Che futuro per Ancelotti? Rimane a Madrid solo con la Champions, il Brasile tifa controTUTTO mercato WEB
© foto di Federico Titone
mercoledì 29 marzo 2023, 17:10Calcio estero
di Dimitri Conti

Si preannuncia un'estate movimentata per quanto riguarda le grandi panchine d'Europa. Una delle più pesanti, quella del Real Madrid, potrebbe davvero cambiare proprietario a meno di un pesantissimo bis in campo europeo, in Champions League. Il posto di Carlo Ancelotti è in bilico, in molti si dicono piuttosto certi che questi saranno per lui gli ultimi mesi a Madrid.

Il Brasile tifa contro il Real Madrid
Anche perché, sullo sfondo, ci sono delle fortissime sirene sudamericane che tentano di richiamarlo a sé. Dopo il fallimento Mondiale di Qatar 2022 la panchina del Brasile è rimasta libera, la CBF ha optato come mossa iniziale, in attesa di poter mettere sul piatto nomi di livello, quella di nominare ct ad interim Ramon Menezes. L'obiettivo è chiaro, attendere giugno e poter andare all'assalto di Ancelotti, sperando che nel frattempo non compia qualcosa di ineguagliabile in Champions. Gran parte dei brasiliani oggi tifa contro il Madrid, è l'unico modo per poter arrivare al loro attuale allenatore. Secondo Ederson, portiere verdeoro e del Man City, un accordo sarebbe già cosa fatta, anche se lato federazione invitano alla calma. Di sicuro c'è che per Ancelotti non sarebbe comunque un salto nel vuoto, nonostante si tratti sulla carta della prima esperienza con una selezione. Saluterebbe infatti i vari Militao, Rodrygo e Vinicius Junior in quel Madrid per ritrovarli al sole del Brasile, sotto una nuova luce. Nel Gigante del Sudamerica stanno già incrociando le dita.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile