Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Son assolve Bentancur dopo la battuta infelice: "Siamo fratelli, non voleva essere offensivo"

Son assolve Bentancur dopo la battuta infelice: "Siamo fratelli, non voleva essere offensivo"TUTTO mercato WEB
© foto di Image Sport
giovedì 20 giugno 2024, 11:42Calcio estero
di Michele Pavese

I sudcoreani "sono tutti uguali". È questo il succo della battuta pronunciata da Rodrigo Bentancur qualche giorno fa, riferendosi a Heung-Min Son in una trasmissione in Uruguay. Il centrocampista del Tottenham era subito finito nel mirino delle critiche ed è stato accusato di razzismo ma ha subito chiarito con il compagno di squadra.

Oggi è arrivato il messaggio congiunto degli Spurs e del capitano, che ha commentato: "Ho parlato con Lolo. Ha commesso un errore, lo sa e si è scusato. Lolo non voleva dire intenzionalmente nulla di offensivo. Siamo fratelli e nulla è cambiato. Superiamo questa vicenda, restiamo uniti e combatteremo insieme per il club nella prossima stagione come un'unica persona".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile