Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Spagna, Diakhaby boicotta il messaggio anti-razzista prima della partita: i motivi

Spagna, Diakhaby boicotta il messaggio anti-razzista prima della partita: i motivi
giovedì 25 maggio 2023, 22:57Calcio estero
di Gaetano Mocciaro

Non è passato inosservato in Spagna il gesto di Mouctar Diakhaby, difensore del Valencia, poco prima del fischio d'inizio della partita contro il Maiorca. Per volontà del Ministero dello Sport spagnolo è stata lanciata una campagna congiunta di sensibilizzazione contro il razzismo. I giocatori sono stati immortalati reggendo un lungo striscione con scritto: "Razzisti, fuori dal calcio". Questo a seguito dei fatti avvenuti proprio a Valencia lo scorso weekend, quando è stato preso di mira Vinicius, attaccante del Real Madrid. Diakhaby non ha però voluto prestarsi a questa campagna. Molto probabilmente per alcuni fatti di razzismo che hanno colpito proprio il guineano, nello specifico nella partita contro il Cadice dell'aprile 2021 quando il giocatore denunciò insulti razzisti subiti da parte di un avversario, Juan Cala. Tuttavia in quel caso né LaLiga né la Federcalcio punirono il colpevole. E negli anni l'accoglienza di Diakhaby a Cadice è sempre stata a dir poco ostile.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile