Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Zenit-Chelsea 3-3, le pagelle: Claudinho fulcro del gioco, Werner non delude. Sarr sprofonda

Zenit-Chelsea 3-3, le pagelle: Claudinho fulcro del gioco, Werner non delude. Sarr sprofonda
mercoledì 8 dicembre 2021, 20:58Calcio estero
di Marco Pieracci

Risultato finale: Zenit-Chelsea 3-3

ZENIT

Kerzhakov 5,5 - All'alba della partita è reattivo nell'opporsi a Saul. Meno nell'uscita sul calcio d'angolo di Barkley e sul tiro non irresistibile di Werner.

Barrios 6,5 - Saggiamente decide di giocare d'anticipo su Lukaku, evitando il confronto fisico nel quale sa di perdere in partenza. Tante ottime chiusure.

Lovren 6 - Dall'alto della sua esperienza ricorre anche alle maniere forti quando serve. Si sgancia in avanti quando se ne presenta la possibilità.

Rakitskiy 6 - Tiene sempre la barra dritta in marcatura. Singolare che con tutti i brasiliani in campo sia lui a calciare dalla bandierina. Dal 66' Krugovoi 6 - Intenso, sbaglia qualcosa ma si dà parecchio daffare.

Karavaev 6 - Onesto faticatore di fascia, fa il suo dovere stando sempre attento alle diagonali difensive. Concede poco da quella parte.

Kuzyaev 6,5 - Uomo di corsa, deputato all'aggressione. Le prende e le dà, senza scomporsi più di tanto. Dal 79 Odzoev 7 - Dal mazzo tira fuori il jolly battendo Kepa con un missile imparabile. A Torino ringraziano sentitamente.

Wendel 6,5 - Brasiliano atipico, perchè più che alla forma bada alla sostanza. Fondamentale per gli equilibri della squadra, si arrende a un problema muscolare. Dal 50' Mostovoy 6 - Prova a strappare in velocità, non sempre ci riesce però dà vivacità.

Douglas Santos 6,5 - Entra dentro il campo per aiutare la costruzione. Pennella un cross al bacio per il colpo di testa in tuffo di Claudinho.

Malcom 7 - Riscatta l'errore di mira tutto solo davanti a Kepa indovinando un corridoio perfetto per Azmoun. Il suo calcio è sinonimo di qualità. Dal 79' Erokhin sv

Claudinho 7,5 - Cinque gol nelle ultime cinque di campionato. Conferma il momento magico firmando la rete del pareggio. Fulcro del gioco, partecipa a tutte le trame offensive.

Azmoun 7 - Preferito al meno mobile Dzyuba e si capisce molto bene il perchè. Attaccante verticale, va a nozze nelle praterie concesse da un Chelsea distratto. Fa un gran gol e ne sfiora un altro. Dall 79' Dzyuba sv

Sergej Semak 7 - Memore della buona prova della gara di andata ripropone un assetto simile per giocare a specchio coi campioni d'Europa. L'inizio è da far tremare i polsi ma passata la tempesta la sua squadra si mette a ruminare calcio appoggiandosi alla qualità dei suoi giocatori più tecnici.

CHELSEA

Kepa 7 - Nei cinque minuti di ordinaria follia del Chelsea evita il tracollo negando la doppietta a Azmoun con una bella parata a mano aperta. E nella ripresa fa ancora meglio, superandosi nuovamente sull'iraniano.

Azpilicueta 5,5 - Capitano un po' appesantito dalle tante battaglie. In evidente difficoltà sul piano dinamico, resta in campo nonostante non sia al top e paga dazio.

Christensen 5 - Senza Thiago Silva tocca lui guidare la difesa. Sulla tattica del fuorigioco deve prendere lezioni dal compagno più esperto.

Sarr 4 - Pur senza responsabilità dirette è presente sulla scena del crimine nelle prime due reti russe. Poi la respinta corta che arma il destro vincente di Odzoev.

Hudson-Odoi 5 - Largo a destra, quasi periferico rispetto alla gara. Nessun spunto degno di nota, esce a testa bassa. Dal 65' Pulisic 5,5 - Pigro nella fase difensiva, si accende solo una volta quando serve a Werner l'assist per il terzo gol.

Saul 5 - Tuchel senza troppi giri di parole ha fatto capire che difficilmente avrà un futuro a Londra. Murato due volte da Kerzhakov. Dal 75' Marcos Alonso sv

Barkley 5 - La cosa migliore della sua partita è il calcio d'angolo dal quale scaturisce il vantaggio. Perde un pallone sanguinoso sul 2-1. Dal 65' Ziyech 5,5 - Impatto zero, o quasi. Scambia bene con Pulisic e lì si ferma.

James 5,5 - Sulla sinistra sembra un pesce fuor d'acqua, meglio quando viene spostato in posizione centrale per creare gioco ma sempre al di sotto dei suoi standard abituali.

Mount 5,5 - Formalmente dovrebbe fare il trequartista ma vaga per tutto il campo alla ricerca del guizzo. Una bella palla in verticale per Werner e poco altro.

Werner 7 - Scatta bene dai blocchi, segnando un gol facile facendosi trovare al posto giusto nel momento giusto. Serve l'assist a Lukaku e trova la doppietta, ma non basta per vincere.

Lukaku 6 - Torna dal primo minuto dopo quasi due mesi, gioca di sponda come da abitudine ma è lontano dai suoi livelli. Segna un gol abbastanza casuale. Dal 75' Havertz sv

Thomas Tuchel 5 - Senza il centrocampo titolare, fa le dovute rotazioni risparmiando alcuni elementi chiave in difesa. La partenza è bruciante, la strada diventa subito in discesa, prima di un incomprensibile blackout che complica tutto. La rimette in piedi in qualche modo ma la vittoria sarebbe stato un mezzo furto.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000