Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Juventus, Vlahovic uomo mercato: in caso di addio l’alternativa è Scamacca. Per il centrocampo riflettori su Hjulmand. Inter, Satriano per arrivare a Scalvini. Milan, idea Aouar

Juventus, Vlahovic uomo mercato: in caso di addio l’alternativa è Scamacca. Per il centrocampo riflettori su Hjulmand. Inter, Satriano per arrivare a Scalvini. Milan, idea AouarTUTTO mercato WEB
domenica 19 marzo 2023, 08:12Editoriale
di Niccolò Ceccarini

Vlahovic è sempre al centro del mercato. Il ritorno al gol contro il Friburgo è un ulteriore stimolo per finire in crescita questa stagione. La Juventus poco più di un anno fa ha fatto un investimento da 75 milioni per un giocatore che ancora non ha espresso tutto il suo potenziale. I problemi fisici hanno sicuramente influito sul suo rendimento ma la qualità dell’attaccante serbo è indiscutibile. Proprio per questo il club bianconero non ha alcuna intenzione di fare un passo indietro. Ma nel calcio niente è scontato. E siccome Vlahovic in Premier League ha tanti estimatori non è da escludere che in estate qualche club (Arsenal o United ad esempio) possa farsi avanti presentando offerte altissime. La Juventus di fronte a 90 milioni di euro potrebbe anche vacillare. E allora ecco che se dovesse arrivare una proposta irrinunciabile l’alternativa più concreta diventerebbe Scamacca.

L’ex Sassuolo era già un obiettivo prima che i riflettori si accendessero proprio su Vlahovic. Al momento resta solo un’ipotesi ma comunque da monitorare. Intanto la società bianconera pensa anche al centrocampo. Paredes non verrà riscattato. La sua stagione è stata molto deludente e quindi rientrerà al Paris Saint Germain. Anche Rabiot con ogni probabilità alla fine di questo anno sceglierà un’altra strada. Proprio per questo nel reparto serve almeno un innesto, tenendo presente che Pogba allo stato attuale resta un punto interrogativo. E allora la Juventus sta valutando alcune situazioni. Un giocatore che è entrato nei radar della dirigenza è sicuramente Hjulmand. Il danese, classe 1999, è seguito con attenzione dalla Roma (che ha come obiettivo anche Frattesi) ma in particolare da due club inglesi. In questi mesi osservatori del Borussia Dortmund e del Tottenham lo hanno visionato e al termine della stagione potrebbero fare anche un’offerta interessante al Lecce. La valutazione è sui 15 milioni di euro.

Anche l’Inter sta cercando di pianificare il futuro. L’idea in vista della prossima stagione è quella di dare più spazio anche ai giovani che finora hanno avuto poco spazio e il riferimento è ovviamente a Bellanova e Asslani. I nerazzurri vorrebbero allargare il discorso anche ad altri profili. Un difensore che piace da tempo è Scalvini. Marotta e Ausilio stanno studiando un piano per abbassare le pretese economiche dell’Atalanta.
Una parziale contropartita potrebbe essere Satriano, che a giugno rientrerà dal prestito all’Empoli. Ma non finisce qua perché l’Inter sta seguendo con forte interesse la crescita di Baldanzi. Nessuna trattativa iniziata ma attenzione si per un giocatore talentuoso, che ha bisogno di tempo prima di misurarsi in un grandissimo club.
Infine il Milan. La società rossonera continua a sondare il mercato alla ricerca di opportunità. Come detto più volte una delle priorità è tenere Brahim Diaz cercando di ottenere un prezzo più basso dal Real Madrid rispetto al diritto di riscatto fissato. I rossoneri seguono anche la pista Aouar. Il centrocampista classe ‘98 è in scadenza con il Lione e non rinnoverà. Il Milan resta alla finestra anche se la concorrenza non manca.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile