Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

C'è del marcio nell'AIA? No al commissariamento, per ora. Gravina: "Ci sono tanti lati oscuri"

C'è del marcio nell'AIA? No al commissariamento, per ora. Gravina: "Ci sono tanti lati oscuri"TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 16 novembre 2022, 00:38I fatti del giorno
di Ivan Cardia

Nessun commissariamento, almeno per ora, ma entro metà dicembre la giustizia arbitrale passerà sotto il diretto controllo della FIGC. È questo l'esito del Consiglio Federale d'urgenza voluto dal presidente Gabriele Gravina dopo lo scandalo che ha colpito l'AIA, con l'arresto del capo procuratore d'Onofrio all'interno di un'indagine per traffico di droga internazionale. Una vicenda che "ha saccheggiato il calcio - dice il numero uno di via Allegri, il quale ammonisce ulteriormente - oggi non ci sono elementi oggettivi per un provvedimento così violento come il commissariamento, ma se domani dovessero emergere altri elementi sarà Trentalange per primo a fare un passo indietro".

Le parole di Trentalange e il blitz di Barone. "Vedremo", commenta laconicamente lo stesso presidente dell'assoarbitri in merito alla possibilità di dimissioni interne. Nel frattempo, conclusa la prima parte di campionato, il tema arbitrale resta scottante anche per le ben più classiche polemiche: segnalato nella giornata di lunedì un vero e proprio blitz - cortese - del dg della Fiorentina, Joe Barone, a Coverciano per presentare le proprie recriminazioni sulla gara col Milan e in generale sul campionato dei viola allo stesso Gravina.

Primo piano
TMW Radio Sport