Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Gli USA spengono il sogno dell'Iran. La prima vittoria a stelle e strisce vale gli ottavi

Gli USA spengono il sogno dell'Iran. La prima vittoria a stelle e strisce vale gli ottaviTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 30 novembre 2022, 00:42I fatti del giorno
di Tommaso Maschio

Per la prima volta gli Stati Uniti battono l'Iran su un campo di calcio, una vittoria pesante quella colta a Doha che regala alla squadra a stelle e strisce l'accesso agli ottavi di finale dove incontrerà l'Olanda. A decidere una sfida è Pulisic in una prima frazione dominata dagli USA contro un Iran che appare spaesato e incapace di reagire. Non basta una ripresa più vivace, ma poco concreta alla squadra di Queiroz per cogliere il pari che sarebbe bastato per passare il turno. La squadra mediorientale viene tradita da Mohammadi e da un attacco davvero poco incisivo. Negli USA invece brillano, oltre a Pulisic, anche due italiani come Dest e McKennie.

Gode al termine il ct statunitense Gregg Berhalter che elogia lo spirito dei suoi: "I ragazzi hanno dato ogni singola goccia di energia e alla fine abbiamo passato il turno da imbattuti", mentre mastica amaro il portoghese Carlos Queiroz: "Il sogno è finito, meglio nella ripresa ma ci è mancato il gol".