Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

La grande protagonista del mercato si conferma tale: Gatti e Zakaria in, partono in tre

La grande protagonista del mercato si conferma tale: Gatti e Zakaria in, partono in treTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 1 febbraio 2022, 00:45I fatti del giorno
di Simone Lorini

Altra giornata da assoluta protagonista per la Juventus, che dopo aver fatto il colpo dell'intera sessione a livello europeo accogliendo Vlahovic non ha più saputo fermarsi. Merito anche dei buoni rapporti con l'ex ds Paratici, che proprio dai bianconeri ha pescato due rinforzi importanti per aiutare Antonio Conte nella ricorsa ad un ruolo importante in Premier League: al Tottenham sono andati Kulusevski e Bentancur, alla Juve oltre 65 milioni tra incasso immediato e futuro. Da non sottovalutare neanche l'uscita di Aaron Ramsey, andato in prestito ai Rangers di Glasgow, il che ha permesso a Cherubini di investire 4 milioni per l'arrivo di Denis Zakaria: "Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver raggiunto l’accordo con la società Borussia VfL 1900 Mönchengladbach GmbH per l’acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Denis Lemi Zakaria Lako Lado a fronte di un corrispettivo di € 4,5 milioni, pagabili in tre esercizi, oltre il contributo di solidarietà previsto dal regolamento FIFA e oneri accessori per complessivi € 4,1 milioni. Juventus ha sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva fino al 30 giugno 2026".

Come detto, decisivi gli addii in direzione Regno Unito. Di seguito i comunicati e i dettagli economici delle operazioni relative a Bentancur e Kulusevski: "Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver raggiunto l’accordo con la società Tottenham Hotspur per la cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Rodrigo Bentancur Colmán a fronte di un corrispettivo di € 19 milioni, pagabili in tre esercizi, che potrà incrementarsi di ulteriori € 6 milioni al raggiungimento di specifici obiettivi sportivi nel corso della durata contrattuale. Tale operazione genera un effetto economico positivo di circa € 4 milioni, già al netto del contributo di solidarietà, degli oneri accessori e di quanto spettante al Boca Juniors a seguito della cessione di tale diritto alle prestazioni sportive".

"Juventus Football Club S.p.A. comunica i aver raggiunto un accordo con la società Tottenham Hotspur per la cessione, a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2023, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Dejan Kulusevski a fronte di un corrispettivo di € 10 milioni, di cui € 3 milioni per la stagione sportiva
2021/2022 e € 7 milioni per la stagione sportiva 2022/2023.

Inoltre, l’accordo prevede:
• l’obbligo da parte del Tottenham di acquisire a titolo definitivo le prestazioni sportive del calciatore al
raggiungimento di determinati obiettivi sportivi nel corso della stagione 2022/2023;
• la facoltà da parte del Tottenham di acquisire a titolo definitivo le prestazioni sportive del calciatore,
qualora detti obiettivi non fossero raggiunti.
Il corrispettivo pattuito per la cessione definitiva, in entrambi i casi, è pari a € 35 milioni, pagabili in cinque esercizi".