Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

L'Allegri bis è stato un fallimento da zero tituli. Ma almeno ha gettato le basi per riprovarci

L'Allegri bis è stato un fallimento da zero tituli. Ma almeno ha gettato le basi per riprovarciTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 12 maggio 2022, 08:00Il corsivo
di Marco Conterio
fonte dallo stadio Olimpico di Roma

La prima volta senza titoli nella sua storia alla Juventus per Massimiliano Allegri. La prima volta senza titoli dai tempi di Luigi Del Neri, per la Juventus. Considerare la stagione bianconera qualcosa di differente da un fallimento è esercizio di puro stile, fiducia, investimento su quel che verrà. Perché il minimo non può essere quanto basta per salvare il salvabile. Perché quello bianconero è un percorso ma il bilancio si traccia sempre quando si definiscono i parametri. Vincere è l'unica cosa che conta? Oppure talvolta non conta la meta ma la strada che percorri? Ieri, a chiara domanda, Allegri ha considerato i migliori tecnici della storia del calcio italiano i più vincenti. Ancelotti, Lippi, Sacchi, Trapattoni, Capello. Lui ha segnato un decennio, è stato quello più vincente, nella bacheca.

E' tornato, ha fallito
Adesso è tornato per rialzare un progetto, laddove le scelte di puntare su Maurizio Sarri e Andrea Pirlo non si sono dimostrate a loro modo quelle giuste e vincenti, nonché calzanti a pennello per la Juventus. E' tornato ma ha fallito, a meno che ripartire, iniziare una lenta restaurazione non fosse l'obiettivo minimo. Allegri ha ragione quando dice che ha riportato mentalità, che la Juventus adesso si conosce meglio e che la prossima stagione avrà basi più solide per poter tornare a vincere. Farà un mercato ad hoc per Allegri, conscia ora dei difetti e delle migliorie da apportare. No, questa stagione al minimo non è stata un successo, anzi. E' stata buona solo per gettare le basi per ripartire ed è stata l'unica cosa che è contata per questa Juventus.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000