Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Le probabili formazioni di Inter-Barcellona: dubbio Lautaro. Onana e De Vrij dal 1’

Le probabili formazioni di Inter-Barcellona: dubbio Lautaro. Onana e De Vrij dal 1’TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 4 ottobre 2022, 06:42Probabili formazioni
di Ivan Cardia

Quattro ko nelle prime otto giornate per l'Inter, sei vittorie nelle ultime sei per il Barcellona. I catalani primi in classifica nella Liga, i nerazzurri noni in Serie A. Fotografie di due squadre che arrivano appaiate a pari punti nel girone della morte di Champions League: entrambe hanno battuto il Plzen, entrambe hanno perso col Bayern. Oggi inizia una sfida a eliminazione diretta che si concluderà la prossima settimana: appuntamento alle 21 a San Siro.

COME ARRIVA L'INTER - Male nei risultati, ma pure negli uomini. Già privo di Brozovic e Lukaku, Simone Inzaghi dovrebbe fare a meno anche di Lautaro. La possibilità di schierare l'argentino, per il quale gli esami hanno comunque escluso lesioni, è il principale dubbio di formazione dei nerazzurri. Si chiarirà nelle prossime ore anche la situazione di Gagliardini, che sta recuperando dal problema alla schiena. In porta tornerà Onana, davanti a lui si rivedrà De Vrij titolare al centro della difesa: Skriniar c'è, Bastoni e Acerbi si giocano il posto di braccetto di sinistra col primo in netto vantaggio. Novità sulle fasce: a destra in pole c'è Darmian, a sinistra Gosens in ballottaggio con Dimarco. Due maglie per tre giocatori a centrocampo: Barella c'è, mentre Asllani, Calhanoglu e Mkhitaryan si giocano i ruoli per completare il reparto. Se Lautaro non ce la fa, gioca Dzeko con Correa in attacco.

COME ARRIVA IL BARCELLONA - Incerottato: Xavi deve rinunciare, tra gli altri, ad Araujo, Koundé e Bellerin, nonché De Jong e Depay. I principali interrogativi riguardano l'assetto difensivo: il tecnico dei catalani ha parlato più volte di una retroguardia a tre, ma molti indizi fanno pensare che alla fine rimarrà a quattro. Sergi Roberto dovrebbe risolvere il rebus terzino destro, a sinistra Marcos Alonso è favorito su Jordi Alba. Coppia difensiva Christensens-Eric Garcia. Il totem offensivo è Lewandowski: al fianco del polacco dovrebbe essere confermato Dembélé, mentre Raphinha è favorito su Ansu Fati. Centrocampo a tre: Busquets e Gavi abbastanza sicuri del posto, ballottaggio fra Pedri e Kessié per completare il reparto.