Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Le probabili formazioni di Fiorentina-Lazio: l'ex Vecino si candida dal 1' tra i biancocelesti

Le probabili formazioni di Fiorentina-Lazio: l'ex Vecino si candida dal 1' tra i biancocelestiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 7 ottobre 2022, 18:15Probabili formazioni
di Tommaso Bonan

Di seguito tutte le probabili formazioni di Fiorentina-Lazio, raccolte dai nostri inviati.

▪ Fiorentina-Lazio - Lunedì 10 ottobre, ore 20.45 (diretta tv a cura di DAZN e Sky Sport)

Come arriva la Fiorentina
La Fiorentina punta a ripartire anche in campionato dopo l'Europa e Italiano si basa ancora sul suo 4-3-3 e conta di accogliere numerosi rientri illustri. In porta l'alternanza conduce di nuovo a Terracciano, in difesa pronti a tornare Dodo e Milenkovic, completano il reparto Quarta (Igor è uscito malconcio da Edimburgo) e Biraghi. In mediana possibilità di vedere insieme le due mezzali più offensive Bonaventura e Barak e Amrabat a dare maggiore equilibrio alle loro spalle. Dubbi sulle condizioni di Gonzalez, se l'argentino darà risposte positive inizierà dal 1'. Kouame dovrebbe essere allargato sull'altra corsia, Jovic favorito come nove.

Come arriva la Lazio
Torna il campionato e Sarri, dopo lo stop europeo, spera di ritrovare la Lazio bella e in palla formato Serie A. In infermeria a Formello c’è solo Casale, che spera di rientrare in panchina lunedì a Firenze. Contro i viola dunque il tecnico manderà in campo la formazione tipo con Provedel tra i pali e la difesa composta da Lazzari, Patric, Romagnoli e Marusic. A centrocampo scontata la presenza di Milinkovic e Cataldi, dovrebbe iniziare poi l’ex Fiorentina Vecino, subentrato nella ripresa a Luis Alberto giovedì contro lo Sturm Graz e quindi fresco. In attacco Felipe Anderson, Immobile e Zaccagni.