Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Le probabili formazioni di Inter-Spezia: a sinistra Dimarco è in vantaggio rispetto a Gosens

Le probabili formazioni di Inter-Spezia: a sinistra Dimarco è in vantaggio rispetto a GosensTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 20 agosto 2022, 06:09Probabili formazioni
di Tommaso Bonan

Di seguito le ultime dai campi su Inter-Spezia raccolte dagli inviati di TMW:

▪ Inter-Spezia - Sabato 20 agosto , ore 20.45, stadio Meazza
▪ Arbitra Davide Ghersini della sezione di Genova
▪ Classifica: Inter 3 punti, Spezia 3 punti
▪ Diretta tv a cura di DAZN/Sky

Come arriva l'Inter
Inzaghi recupera D'Ambrosio ma perde Mkhitaryan a centrocampo. Rispetto allo schieramento iniziale visto a Lecce, sono da mettere in preventivo un paio di novità: in difesa, tornerà dal primo minuto Bastoni, con Skriniar e De Vrji davanti ad Handanovic. A destra dovrebbe partire titolare Dumfries - decisivo al Via del Mare - mentre a sinistra Dimarco è in vantaggio rispetto a Gosens, parso ancora in ritardo. Il ballottaggio è legato alla possibilità che Inzaghi voglia immettere ulteriore benzina nel serbatoio del tedesco, in una sfida sulla carta alla portata. Intoccabili la linea mediana Barella-Brozovic-Calhanoglu e la coppia Lukaku-Lautaro.

Come arriva lo Spezia
Davanti al confermatissimo Dragowski ecco la difesa a tre con Caldara e Nikolaou braccetto e con Kiwior centrale. A centrocampo Reca e Gyasi saranno gli esterni, con Bourabia in regia al fianco di Bastoni e di Agudelo, mentre in attacco Verde è fermato da delle noie muscolari, dovrebbe toccare a Strelec dal 1'.