Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Embolo letale per il Camerun. La Svizzera vince 1-0 e stende i 'Leoni Indomabili'

Embolo letale per il Camerun. La Svizzera vince 1-0 e stende i 'Leoni Indomabili'TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
giovedì 24 novembre 2022, 12:56Qatar 2022
di Luca Bargellini

È una partita piacevole Svizzera-Camerun, gara che apre le rivalità nel Gruppo G della Coppa del Mondo. Allo 'Al-Janoub Stadium' nel primo tempo le squadre si affrontano a viso aperto anche senza trovare la via della rete, mentre nel secondo la formazioen di Yakin prende il pallino del gioco e determina così la vittoria finale.

La gara inizia con una Svizzera dal baricentro alto e un Camerun schiacciato nei pressi della propria area di rigore. La prima vera occasione, però, capita sui piedi dei Leoni indomabili al 11' con Toko Ekambi che dopo uno scatto in profondità di Mbeumo conclude a rete trovando la respinta di Sommer. Sulla seconda palla si fionda il 12 del Camerun che da ottima posizione spara altissimo. Nei successivi 2' prima un fuorigioco fischiato ad Embolo e uno a Choupo-Moting sembrano, poi, svegliare il match dal torpore iniziale. Al 30' ancora gli uomini di Song in avanti: questa volta è Hongla ad entrare in area e calciare in porta. Deviazione bassa di Sommer che poi Widmer rifinisce in calcio d'angolo. Sempre l'ex Udinese 3' dopo si presenta sull'altro versante del campo per mettere in mezzo un pallone basso per Embolo, chiuso però da Nkoulou. Altri due minuti e Widmer è provvidenziale ancora una volta in chiusura su un taglio di Toko Ekambi. Al 40' torna invece a farsi pericolosa la Svizzera con Elvedi che devia di testa un pallone piovuto in area da calcio d'angolo. La frazione si chiude con la notizia del Mondiale: sono solo 2 i minuti di recupero concessi dall'arbitro argentino Facundo Tello.

La ripresa inizia senza cambi da ambo le parti ma soprattutto con il gol del vantaggio della Svizzera con Embolo. Azione manovrata dalla destra con Shaqiri che mette un pallone basso in area per il 7 della nazionale elvetica. Ottimo anche il Freuler per l'ex Inter e Liverpool. Al 57' Choupo-Moting si mette in proprio saltando due difensori da solo: arrivano al limite del campo si accentra e tenta di soprendere Sommer con un lob che il portiere però devia ottimamente. Al 66' Svizzera vicinissima al raddoppio con Vargas. Elvetici ancora pericolosi sulla fascia destra, questa volta con Widmer, che trova Vargas completamente solo in area. La conclusione però viene respinta da Onana con un mezzo miracolo. All'80' buona chance anche per Seferovic che viene chiuso in angolo all'ultimo istante da Nkoulou.

Il match si chiude praticamente qui, con il Camerun che nella prima frazione spaventa la Svizzera e i rossocrociati, più esperti nella gestione dei momenti del match, portano a casa una vittoria che indirizza la kermesse nella giusta direzione.