Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Boto: "Fonseca pronto per il Milan. Era difficile da accontentare per i giocatori"

Boto: "Fonseca pronto per il Milan. Era difficile da accontentare per i giocatori"TUTTO mercato WEB
giovedì 30 maggio 2024, 12:30Serie A
di Alessio Del Lungo

Jose Boto, direttore sportivo dell'Osijek, che in passato ha lavorato con Paulo Fonseca allo Shakhtar Donetsk, ha rilasciato un'intervista a Tuttosport per parlare del tecnico che presto siederà sulla panchina del Milan: "Penso che i tifosi rossoneri non debbano essere preoccupati dal suo arrivo, anzi. È assolutamente pronto per questa sfida".

Com’era lavorare con lui?
"Non è stato così semplice, nel senso che Paulo era difficile da accontentare per i giocatori: abbiamo discusso animatamente qualche volta (ride, ndr). Alla fine però parliamo di un tecnico che capisce le caratteristiche dei giocatori e che riesce migliorare i suoi ragazzi, visto che durante gli allenamenti adatta le peculiarità dei suoi alla squadra".

Come reagisce alla pressione?
"È in grado sicuramente gestirla bene, è uno che sa come comportarsi. Guardi che anche al Porto aveva l’obbligo di vincere. E il discorso può essere esteso anche a quando lavorava in Ucraina. E a come sarà eventualmente al Milan qualora ne diventasse l’allenatore".

Sostanzialmente quindi è uno da Milan?
"È preparato per lavorare in un club importante come quello rossonero dopo così tante esperienze. Col supporto del board e dei tifosi potrà sicuramente ottenere grandi risultati a Milano. È una questione di fiducia".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile