Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Buffon: "Somiglia al girone del 2012. Vittoria con l'Albania? Niente carro davanti ai buoi..."

Buffon: "Somiglia al girone del 2012. Vittoria con l'Albania? Niente carro davanti ai buoi..."TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 2 dicembre 2023, 19:42Serie A
di Raimondo De Magistris

Il capodelegazione della Nazionale Gianluigi Buffon, protagonista questo pomeriggio ad Amburgo dei sorteggi, ha rilasciato una intervista ai microfoni della 'Rai' al termine della cerimonia: "E' stato bellissimo rimettere in circolo quella coppa, c'era anche orgoglio e responsabilità perché arriveremo a questo Europeo da campioni. Arrivando in quarta fascia un sorteggio ostico era probabile. E' un po' come il girone del 2012, con Spagna, Croazia e Irlanda. Passammo come secondi e in questo caso passeranno anche le quattro migliori terze, quindi abbiamo le nostre chance. Noi siamo preoccupati, ma anche le altre non credo facciano i salti di gioia".

Cosa si prova a vivere il sorteggio in questa veste? Quante squadra più forti di noi in questo Europeo?
"L'emozione c'è. La responsabilità dà all'evento ancora più sale e sapore. L'Italia da qui a giugno avrà modo di crescere e migliorare ulteriormente. Come individualità ci sono 3-4 squadre superiori a noi, ma come squadra e giocatori che in campo avranno una unità di pensiero non so quante squadre potranno essere più forti di noi".

Debutto contro l'Albania e sarà subito obbligatoria la vittoria
"Sarà uno stimolo. Obiettivamente credo sia meglio e più onesto non mettere il carro davanti ai buoi. L'Albania è in un girone di ferro, ma va rispettata e presa con le pinze. Il problema sarà nostro, ma anche della Spagna e della Croazia. Non possiamo sapere preventivamente se un pareggio o una sconfitta all'esordio può pregiudicare la qualificazione: l'Albania ha dei valori e li ha dimostrati".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile