Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Depay-Juventus, per l'addio al Barcellona dell'olandese ballano ancora due milioni di premi

Depay-Juventus, per l'addio al Barcellona dell'olandese ballano ancora due milioni di premiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
mercoledì 17 agosto 2022, 10:05Serie A
di Tommaso Bonan

Ultime su Memphis Depay - obiettivo per l'attacco della Juventus - direttamente da La Gazzetta dello Sport. Il giocatore una settimana fa ha espresso con convinzione la volontà di trasferirsi a Torino, ma strada facendo sono sorti ostacoli imprevisti. A cominciare dalla questione risoluzione con il Barcellona. Ballano i premi, mancano all’appello almeno un paio di milioni. E l’olandese prima di fare le valigie vuole avere chiarezza sull’argomento. Tant’è vero che il suo legale Sebastien Ledure è in contatto continuo con gli uomini di Laporta ormai da giorni, anche se la fumata bianca ancora non si intravede.

Ottimismo contenuto.
Nel mezzo ci sono anche le distrazioni arrivate dalla Premier (Chelsea e Tottenham), senza trascurare i dubbi dei catalani che sono in attesa anche per la possibile uscita di Aubameyang in direzione Chelsea: in tal caso - continua La Gazzetta dello Sport - Memphis rimarrebbe in Catalogna. Dunque sbrogliare la matassa è cosa complicata. Nonostante le voci di apertura arrivate nella serata di ieri, dalla sponda del giocatore sono meno ottimisti.

Alternative.
Insomma, è concreto il rischio stallo. È il motivo per cui nel quartier generale juventino stanno cominciando a guardarsi intorno. La soluzione più semplice è a due passi: Andrea Belotti, ormai disoccupato. Lo ha cercato la Roma, ma i giallorossi non chiudono se non cedono l’uzbeko Shomurodov. E in questa situazione c’è il rischio concreto di un’asta con la società dei Friedkin.

Primo piano
TMW Radio Sport