Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Empoli, Cambiaghi si presenta: "Sono un esterno e ho tanta voglia di misurarmi con la A"

Empoli, Cambiaghi si presenta: "Sono un esterno e ho tanta voglia di misurarmi con la A"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Ufficio Stampa Pordenone Calcio
mercoledì 10 agosto 2022, 20:38Serie A
di Simone Lorini

Nicolò Cambiaghi, oggi intervenuto in conferenza stampa, ha parlato così della sua avventura in azzurro, iniziata benissimo (con un gol, ndr) a livello personale ma non altrettanto bene per la squadra, eliminata dalla Coppa Italia: "Sono stato felicissimo di dare una mano alla squadra, anche se purtroppo non è bastato. Adesso siamo concentrati a partire col piede giusto in campionato. Sono un giocatore che ha sempre fatto, fino alla Primavera, l'esterno offensivo. Però posso fare anche la seconda punta e il trequartista, cerco di dare il massimo in ogni ruolo vengo schierato. Da esterno mi trovo alla perfezione, è il mio ruolo ideale".

Quanta voglia di riscatto c'è per la scorsa stagione e quanta differenza pensi di trovare in Serie A?
"Arrivando da una retrocessione la voglia di riscatto c'è ovviamente. Però dobbiamo trasformarla in rabbia. La differenza tra B ed A è sostanziale, ma sono pronto a mettermi in gioco".

Che impatto hai avuto col gruppo?
"Ho avuto un buon impatto, mi sono presentato col mister e mi ha spiegato subito la sua idea e cosa vuole fare. E' una idea di calcio in cui mi ritrovo, anche a me piacere ricoprire più ruoli davanti, mi sono trovato bene e sono felice di essere entrato in maniera positiva all'esordio, devo continuare così".

Che sensazioni provi ad allenarti con Destro?
"Sono sicuro che avere più giocatori possibili con esperienza e gol in Serie A è una cosa positiva, si può provarne a rubare i segreti. Non vedevo l'ora di arrivare e mettermi subito a disposizione del mister".