Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
esclusiva

Pinamonti e la rinascita a Empoli: "Voglio il massimo, l'Italia è tra gli obiettivi"

ESCLUSIVA TMW - Pinamonti e la rinascita a Empoli: "Voglio il massimo, l'Italia è tra gli obiettivi"TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 17 novembre 2021, 17:45Serie A
di Marco Conterio
fonte dall'inviato di TMW a Empoli

Mettersi in gioco. Andrea Pinamonti non ha avuto paura. Lo ha fatto senza timori. Rimboccandosi le maniche, facendo un passo indietro sognando di ripartire e di dimostrare a tutti di essere la grande promessa del calcio italiano. E quel 9 che il nostro paese sta aspettando a gloria per il futuro. Tuttomercatoweb.com lo ha intervistato a Empoli, dove sorride. Perché il momento suo e della squadra è positivo, perché il vento sembra girare alle sue spalle, dalla sua parte. "Sono molto soddisfatto per il momento, stiamo rispettando le aspettative che ci eravamo prefissati. Siamo una neopromossa, eravamo forse visti come quella che poteva far fatica: le difficoltà ci sono ma giorno dopo giorno lavoriamo per arrivare in campo e dimostrare quel che sappiamo fare. Personalmente sono soddisfatto del mio avvio: sono a 4 gol, il mio record è 5, spero di continuare così".
Dall'azzurro all'azzurro: l'Italia sta cercando un 9 per il futuro.
"Intanto parto dalla mia scelta: ero il primo a volermi mettere in gioco. All'Inter ho giocato poco, lo sapevo ma non è mai facile giocare una stagione da riserva. Anche qui c'ho messo delle settimane a riprendere il ritmo partita, poi acquisito quello le cose non possono che migliorare. Prendi fiducia. E per la Nazionale... Mi aspettavo la domanda: l'Italia sta attraversando un periodo di difficoltà, ma fa parte del gioco. Tre mesi fa era la più forte del mondo, ora si passa alle critiche dopo qualche partita. Io posso solo migliorare per puntare al massimo, è una cosa che voglio: voglio arrivare al massimo in tutti i miei obiettivi, ne fa parte anche la Nazionale. Ci proveremo".
Anche grazie al gioco di Andreazzoli: pressing alto, anche con le grandi, senza paura. E' uno step in più che hanno fatto le squadre più 'piccole'
"Sono venuto a Empoli anche per Andreazzoli: l'ho già avuto a Genova, il suo gioco è adatto a me. E' offensivo, c'è tanto pressing, anche durante la settimana lavoriamo tanto per poi andare in campo. Non è un'offesa reputarsi più piccole, serve umiltà per capire che c'è chi è più attrezzato di noi: però scendere in campo senza nasconderci, a viso aperto, senza paura che sia la Juventus o altro, è l'arma vincente per fare meglio possibile".
Ora sfida tra 'sorprese'. Hellas contro Empoli
"Sarà una partita difficilissima, stiamo già iniziando a provare delle soluzioni. Hanno mantenuto lo stile aggressivo di Juric, sarà una gara molto dura e tosta fisicamente. Ci saranno molti scontri ma siamo pronti, non ci tiriamo indietro. Ce la giocheremo a viso aperto, cercando di fare più gol possibile".
Si è dato l'obiettivo della doppia cifra?
"A inizio anno l'obiettivo era superare i 5 gol e ci siamo quasi. Visto che non ci siamo ancora... Resta quello. Però siamo a 4, ora devo mettermi in testa assolutamente la doppia cifra: voglio migliorare, l'obiettivo è quella".
Andrea Pinamonti il ragazzo è diventato uomo, consapevole, allo scalino più importante?
"Mi sento più maturo, le esperienze che si fanno ti aiutano a crescere. Ne ho fatte tante: ho lottato per non retrocedere a Frosinone e Genoa all'essere in un gruppo vincente all'Inter. Gli step mi hanno fatto maturare, devo ancora migliorare ma mi sento maturato e consapevole, sono sicuro che possa essere una bella annata per la squadra e per me".
Tra i protagonisti di questo Empoli c'è il vostro portiere, Guglielmo Vicario.
"Vicario ci sta salvando, sta facendo grandi parate, si merita tutti i complimenti che sta ricevendo in queste partite".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000