Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Lazio, Sarri: "Cabral viene da Capoverde, era normale gli servisse tempo"

Lazio, Sarri: "Cabral viene da Capoverde, era normale gli servisse tempo"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 16 maggio 2022, 20:41Serie A
di Niccolò Pasta

Maurizio Sarri, tecnico della Lazio, parla a pochi minuti dall’inizio della sfida contro la Juventus ai microfoni di Sky: “Lo stato d’animo nostro è quello di voler fare risultato per raggiungere l'obiettivo. Non sarà semplice, lo Stadium è uno stadio difficile ma l’obiettivo è questo per raggiungere l’obiettivo”.

Come sta Pedro? Come mai la scelta Cabral?
“Nasce dal fatto che Pedro ha fatto due allenamenti in un mese. Non ha novanta minuti, vedremo di farlo entrare coi ritmi più bassi. Abbiamo scelto Cabral, è un ragazzo di Capoverde, veniva dal Portogallo, gli ci volevano mesi per inserirsi alla perfezione. Non è arrivato a gennaio ma ad inizio febbraio, è qui da tre mesi ed era normale facesse apprendistato”.

Cosa deve fare di più la Lazio per cambiare il trend?
“Essere più cattivi nei minuti di recupero”.

La grande notte di Chiellini e Dybala - CLICCA QUI