Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle del Frosinone - La chiave è il coraggio. Soulé, un (altro) gol fatto e uno propiziato

Le pagelle del Frosinone - La chiave è il coraggio. Soulé, un (altro) gol fatto e uno propiziatoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 26 novembre 2023, 17:08Serie A
di Pierpaolo Matrone

Risultato finale: Frosinone-Genoa 2-1

Turati 6 - Non può davvero nulla sul gol bellissimo di Malinovskyi. Per il resto è chiamato solo a due parate, semplici, e giusto qualche uscita.

Oyono 6,5 - Inappuntabile in fase difensiva, spinge anche parecchio e fa funzionare la catena con Soulé.

Okoli 6,5 - Bravissimo ad andare sulla traiettoria del tiro di Puscas, in avvio, e ad evitare un gol praticamente già fatto. E' l'highlight di una partita in cui non sbaglia nulla.

Romagnoli 6 - A tratti dominante sulle palle alte, si fa trovare sempre al posto giusto al momento giusto, senza nessuna sbavatura.

Marchizza 6 - Primi scampoli di partita complicati, Sabelli gli sfila via due volte in pochi minuti, poi riesce a prendergli le misure e comincia anche ad accompagnare l'azione. Nella ripresa esce per infortunio. Dal 70' Monterisi 7 - Entra da terzino e ha forza e coraggio per andare fino in fondo nell'azione del 2-1 decisivo: seconda rete in campionato, fa festa sotto la curva.

Bourabia 6 - Preferito un po' a sorpresa a Brescianini, gioca molto vicino a Soulé per fare densità da quel lato, ma è spesso schermato dai ripiegamenti di Malinovskyi. Lascia al compagno di reparto i compiti da regista. Dal 62' Brescianini 6,5 - Non un grande impatto, ma il grande merito nel finale di inserirsi coi tempi giusti e confezionare l'assist per il 2-1 di Monterisi.

Barrenechea 5,5 - Pronti-via, un errore in uscita regala quasi un gol al Genoa. Sa però archiviarlo in fretta e col passare dei minuti acquisisce più sicurezza.

Soulé 7,5 - Alzi la mano chi avrebbe pronosticato un impatto del genere in zona gol. Certo, oggi c'è la complicità di Martinez, ma le esultanze in campionato sono già sei, le stesse di Osimhen, terzo miglior cannoniere del campionato. Nella ripresa scompare nei primi minuti, poi nel finale torna a salire in cattedra con alcune giocate prelibate, come quella che manda in porta Brescianini e Monterisi per il 21 finale.

Reinier 6 - Ha buone letture nelle ripartenze, in cui trova la posizione giusta per far male al Genoa. Più in difficoltà invece contro la difesa schierata. Dall'81' Gelli s.v.

Ibrahimovic 6 - Combina spesso bene con Marchizza e Reinier, impegna Martinez in apertura di ripresa con un sinistro a cui forse avrebbe potuto dare più forza. Dal 62' Caso 6 - Un paio di guizzi a gran velocità, fa ammonire anche Frendrup, tra i migliori degli avversari.

Cheddira 5,5 - Per un tempo è praticamente un fantasma, a inizio ripresa si sveglia e con. Ma è una rondine che non fa primavera: non ha molti palloni giocabili, ma da lui ci si aspettava di più. Dall'81' Kaio Jorge s.v.

Eusebio Di Francesco 7 - Forse paga un po' l'assenza di Mazzitelli in regia, sta di fatto che il suo Frosinone oggi fa più fatica nella costruzione dal basso. In ripartenza, invece, sfrutta le qualità tecniche degli uomini d'attacco. La parola-chiave è "coraggio", lo ripetono sempre i giocatori: ci vuole coraggio per portare un difensore nell'area avversaria e fare il 2-1. In crescita dal punto di vista difensivo, col baricentro sempre molto alto. Il rendimento in casa è da urlo, secondo soltanto alla Juventus.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile