Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle dell'Empoli - Cacace si fa fregare da Gaich. Stojanovic uomo della provvidenza

Le pagelle dell'Empoli - Cacace si fa fregare da Gaich. Stojanovic uomo della provvidenzaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 28 maggio 2023, 14:45Serie A
di Pietro Lazzerini

Vicario 6 - Un uomo in più nel palleggio dell'Empoli. Bravo in due occasioni su Ngonge nel primo tempo. In occasione del gol di Gaich respinge centralmente il tiro di Ngonge.

Ebuehi 6,5 - Meriterebbe il calcio di rigore a favore per l'intervento di Cabal ma Chiffi lascia correre. Vicino al gol nella ripresa con un colpo di testa che finisce alto. Esce per infortunio. Dal 76' Stojanovic 7 - Il suo ingresso è decisivo. Memore della sua esperienza al Chievo punisce il Verona con un tiro velenoso che vale l'1-1 anche se non figurerà sul tabellino per la deviazione di Magnani.

Ismajli 6 - Ordinato in fase di costruzione ma soffre in area la fisicità di Ngonge e Djuric.

Luperto 6 - Rischia tanto quando sbaglia un retropassaggio che lancia Ngonge verso la porta di Vicario. Regge nei momenti più complicati e poi si butta in avanti a caccia del pareggio.

Cacace 5 - Vicino al gol con una sortita per vie centrali, in difesa deve fare i conti con la verve di Ngonge. Si fa anticipare da Gaich in occasione dell'1-0, una dormita che costa caro all'Empoli.

Grassi 6 - In difesa è attento e bravo a raddoppiare sui colpi di testa di Djuric e compagni. Nel finale calcia benissimo ma anche troppo centrale.

Haas 6 - Partita di lotta e di governo che però non entrerà nella memoria dei tifosi empolesi. Dal 67' Henderson 6,5 - Il suo ingresso in campo dà il via all'assalto dell'Empoli. La sua qualità è preziosa in tal senso.

Akpa Akpro 6 - Alza il livello agonistico di tutta la squadra con caparbietà e intelligenza. Nella ripresa si spegne lentamente fino al giusto cambio. Dal 76' Vignato s.v..

Fazzini 6 - Inizia piano poi cresce quando prende le misure a Veloso. Inizia bene anche il secondo tempo ma Zanetti decide di cambiare i piani tattici e lo sostituisce. Dal 57' Satriano 5,5 - Tocca pochi palloni e non riesce a trovare la zampata vincente anche nel mezzo del traffico di fine gara.

Cambiaghi 6 - La sua tecnica aiuta l'Empoli nei momenti di pressione avversaria ma al 61' regala la palla a Ngonge in una zona sanguinosa del campo e sugli sviluppi arriva il vantaggio empolese. Si riprende nel finale quando guida l'assalto all'arma bianca dei suoi.

Piccoli 6 - Torna da ex e si mette al centro dell'attacco empolese facendo a sportellate. Non trova particolari guizzi e viene sostituito a inizio ripresa. Dal 57' Destro 5 - In molti non si sono accorti nemmeno del suo ingresso in campo.

Paolo Zanetti 6,5 - Il primo tempo avrebbe meritato di finire avanti ma a inizio ripresa la sua squadra entra molto morbida. Il gol del Verona avrebbe potuto mettere il punto sulla partita ma i suoi cambi e la voglia della squadra di non perdere hanno spinto i suoi fino al pareggio finale. L'ingresso in campo di Stojanovic è decisivo, merito ovviamente anche delle scelte del tecnico.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile