Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
live

Eintracht-Rangers, Glasner: "Kostic via? Non penso proprio. Ci ho parlato alla fine"

LIVE TMW - Eintracht-Rangers, Glasner: "Kostic via? Non penso proprio. Ci ho parlato alla fine"TUTTOmercatoWEB.com
giovedì 19 maggio 2022, 01:38Serie A
di Andrea Losapio

00.20 - Fra poco, al Ramon Sanchez Pizjuan di Siviglia, ci saranno le parole di Oliver Glasner, tecnico dell'Eintracht Francoforte che ha appena vinto l'Europa League contro i Rangers.

Inizia la conferenza stampa. “Sono orgoglioso per i miei giocatori e per il mio lavoro. Era esattamente la partita che pensavamo, sono molto fisici, giocano la palla molto lunga. Tuta aveva i crampi e non è riuscito a correre all’indietro. Dovevamo controllare il ritmo. I nostri penalty sono stati tirati molto bene, nell'ultimo mese ci siamo allenati. Knauff mi ha chiesto di non tirarlo, sarebbe stato l'undicesimo a tirarlo, anche Trapp lo avrebbe fatto prima".

C'è un altro livello? "Non credo ci sia, quest'anno è iniziato con difficoltà. I giocatori hanno creduto in quel che volevamo, per come ci siamo allenati. Lo spirito che si è creato... Tutti hanno fatto il meglio per vincere, per questo motivo non ero sorpreso. I fan ci hanno portato avanti".

Cosa sta pensando ora? "Difensivamente dovevamo vincere questa partita, queste situazioni sono decisive. Non segnavamo alla fine, ma non concedevamo. I Rangers hanno avuto delle buone chance".

Sullo scontro iniziale. "È stato uno shock all'inizio, poi Sebastian è stato bravo a rimanere in campo, ma domani non sarà in una buona condizione".

Su Borré. "È stato incredibile, ha lavorato molto duro anche dietro. Abbiamo avuto intensità in attacco, ma i Rangers avevano difeso veramente bene. Ha attaccato il primo palo e l'ha fatto molto bene".

Sulla Champions League. "L'anno scorso, quando non ci siamo qualificati... Alle volte le cose tornano. Il club è riuscito a farlo, abbiamo vinto il titolo dopo avere lavorato duro. Non è solo sul calcio, ma sulla vita. È quello che dico ai miei giocatori. Abbiamo perso, ma fatto il meglio".

Su Kostic. "Ha ancora un anno di contratto, abbiamo parlato e non credo sia l'ultima partita per l'Eintracht".

Sul futuro. "Non parlo nel prossimo futuro, è stato un viaggio fantastico".

Fine della conferenza stampa.

Primo piano
TMW Radio Sport