Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Sofferenza Milan a Stamford Bridge nel 1° tempo. Il Chelsea però è avanti solo 1-0

Sofferenza Milan a Stamford Bridge nel 1° tempo. Il Chelsea però è avanti solo 1-0TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 5 ottobre 2022, 21:51Serie A
di Simone Bernabei
fonte dall'inviato a Stamford Bridge, Londra

Primo tempo di sofferenza, quello del Milan a Stamford Bridge contro il Chelsea. A decidere per il momento, dopo i primi 45’, è il gol di Fofana dopo una mischia d’area al 24esimo minuto.

Gli uomini di Pioli erano pure partiti bene, nonostantel’ambiente caldo dell’impianto londinese, costringendo di fatto il Chelsea a difendere e poco più. Ma l’intraprendenza rossonera dura poco, giusto il tempo per Mount di arrotare il destro e tentare il tiraggiro che però Tatarusanu controlla. Un gesto che però cambia l’inerzia, col Milan che riesce solo a farsi vedere con le iniziative personali di Rafa Leao e poco altro. De Ketelaere non incide, anzi sbaglia parecchio, Giroud riceve pochissimi palloni. E allora il Chelsea prende sempre più coraggio fino al gol appunto di Fofana. Da lì il Milan perde altre certezze, arranca ma non affoga. Anzi, risultato alla mano resta vivo, anche grazie agli urlacci di Pioli ai suoi per alcuni compiti tattici non rispettati. Prima dell’intervallo il Chelsea troverebbe il 2-0 con Mount, ma la partenza dell’azione è valutata in fuorigioco e l’arbitro Makkelie annulla giustamente fissando il risultato sull’1-0 dopo i primi 45’ di sofferenza rossonera, nonostante un gol clamorosamente sbagliato a 10 secondi dal termine da Krunic a due metri dalla porta.

Primo piano
TMW Radio Sport