Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw

Fiorentina fra Berardi e Ikone: valutazioni e difficoltà nelle trattative viola

TMW - Fiorentina fra Berardi e Ikone: valutazioni e difficoltà nelle trattative violaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 6 dicembre 2021, 11:38Serie A
di Andrea Losapio
fonte In collaborazione con Raimondo De Magistris

Una certezza c'è. La Fiorentina vuole un esterno sinistro d'attacco, a piede invertito, per il mercato di gennaio. Questo per chiudere un tridente di alto livello con Nico Gonzalez e Dusan Vlahovic, al momento dominatori nei propri ruoli, tanto da far pensare a un sacrificio anche Rocco Commisso. Per il momento i nomi papabili sono solamente due: Domenico Berardi e Jonathan Ikoné. Profili potenzialmente differenti per età e caratteristiche, ma la prima scelta viola è l'esterno del Sassuolo.

La valutazione
Berardi sta facendo una grande stagione, nonostante in estate avesse chiesto la cessione ai neroverdi. Partito da una valutazione di 40 milioni, ora per acquistarlo c'è bisogno di un assegno da 30. Una situazione che stride con la prima offerta viola recapitata negli scorsi giorni, da 15 milioni di euro. Una sorta di provocazione, sia da una parte che dall'altra, ma che serviva per far capire che i toscani sono disposti a spendere, ma non trenta. L'idea è che possa esserci un accordo a 20 milioni più bonus - da parte della Fiorentina - ma non di più. Il Sassuolo invece potrebbe, ma non è una certezza, anche accettare di chiudere intorno ai 25-26, senza aggiunte.

L'estate scorsa era più semplice
Perché se è vero che il Sassuolo ha impiegato parecchio per cedere Locatelli alla Juventus, dall'altro non c'era ancora la necessità di vendere Jeremie Boga. L'esterno è a un passo dall'Atalanta, nonostante l'inserimento dello Shakhtar che offre 10 milioni più l'israeliano Solomon. Difficile pensare che il Sassuolo possa privarsi di entrambi a gennaio, anche perché quota 40 non è così vicina e la salvezza rimane un obiettivo. Lo stesso Berardi dovrebbe poi contrattare l'ingaggio: ora percepisce 2,5 più bonus.

Situazione Ikone
È probabilmente un rapporto più semplice, perché il Lille ha aperto alla cessione per 15 milioni, ma rimane una corsia alternativa rispetto a Berardi. È chiaro che se fra 20 giorni non ci sarà un'apertura nella rincorsa al giocatore del Sassuolo, la Fiorentina può chiudere, ma il suo approdo non è ancora così imminente rispetto a quanto paventato negli scorsi giorni. Ikone è un nome interessante, ma Italiano vuole Berardi per un motivo: sarebbe subito pronto per essere schierato, senza problemi di ambientamento. Una sicurezza immediata, insomma. Saranno quindi settimane calde, ma la Fiorentina si presenterà a gennaio con un nuovo (importante) innesto.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000