Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Tudor soddisfatto dopo il pari di Firenze: "Se c'era una squadra che doveva vincere, eravamo noi"

Tudor soddisfatto dopo il pari di Firenze: "Se c'era una squadra che doveva vincere, eravamo noi"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 6 marzo 2022, 18:15Serie A
di Luca Chiarini

Dopo il pareggio del suo Verona contro la Fiorentina, Igor Tudor è intervenuto in conferenza nella sala stampa del Franchi. Queste le sue dichiarazioni, raccolte da FirenzeViola: "Il Verona oggi ha fatto una grande gara, nel primo tempo dovevamo essere in vantaggio, ma a Firenze squadre molto più blasonate di noi soffrono come cani: oggi noi non abbiamo sofferto così e questo mi rende orgoglioso. Sono contento, è un buon punto. Se c'era una squadra che doveva vincere, era il Verona".

Come si spiega il calo del secondo tempo?
"È normale che in partita soffri ma noi abbiamo retto bene. Ci sono state però tre situazioni nel secondo tempo in cui ci è mancato solo l'ultimo passaggio per far gol".

Il duello Caprari-Torreira?
"Gianluca ha faticato tanto a marcare a uomo Torreira, ma ero contento della sua prova".

La Fiorentina è entrata in palla dopo la Juve?
"Qualcosa dopo la prova di Coppa ha perso nello smalto ma se oggi i viola hanno faticato è merito nostro. Prendiamo volentieri questo pari".

Un commento su Simeone?
"È sempre stato un ragazzo straordinario, andava solo stimolato".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile