Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Veretout: "Mou voleva restassi alla Roma ma dopo la chiamata dell'OM ho deciso subito"

Veretout: "Mou voleva restassi alla Roma ma dopo la chiamata dell'OM ho deciso subito"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di DANIELE MASCOLO
domenica 25 settembre 2022, 22:38Serie A
di Raimondo De Magistris

Il centrocampista francese Jordan Veretout ha raccontato alcuni retroscena relativi al suo trasferimento dalla Roma all'Olympique Marsiglia avvenuto la scorsa estate. "Eravamo in trattativa con il Marsiglia da molto tempo. Volevo qualcosa di diverso dall'Italia e tornare in Francia. Anche gli ultimi mesi con la Roma sono stati difficili sotto certi aspetti e avevo bisogno di cambiare aria per continuare a crescere. Quando l'OM mi ha contattato, ho deciso subito di partire, soprattutto perché avrei giocato in Champions League con uno stadio pazzesco", ha detto a 'Goal' Veretout che prosegue. "Ho trascorso tre stagioni alla Roma, di cui due e mezzo ad altissimo livello. Sono stato molto contento e sono stato bene in campo. Poi gli ultimi sei mesi sono stati complicati, lui (Mourinho) ha ruotato, ha avuto altri giocatori a disposizione e ha anche abbassato Mikhitarian. E' sempre difficile quando si passa da un titolare a un sostituto. Ho dovuto cambiare anche questo. Ho 29 anni e voglio giocare a calcio. Quando il Marsiglia è venuto a presentarmi il suo progetto, volevo assolutamente andarmene anche se Mourinho voleva che restassi, ma ha capito la mia scelta di partire, di tornare in Francia, anche per la mia famiglia".