Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Zazzaroni sull'Italia e sullo schema di Spalletti: "Difesa a quattro o a tre? Meglio a due"

Zazzaroni sull'Italia e sullo schema di Spalletti: "Difesa a quattro o a tre? Meglio a due"TUTTO mercato WEB
domenica 23 giugno 2024, 11:38Serie A
di Andrea Piras

Sulle colonne dell'edizione odierna del Corriere dello Sport, Ivan Zazzaroni ha commentato il match fra Italia e Croazia di domani: "B a sta chiacchiere a vuoto. È domenica, fa un caldo bestia e lo scattering ci perseguita proprio mentre mancano poche ore alla madre - o forse è la zia - di tutte le qualificazioni agli ottavi (...). Il loro calcio è invariabile. E allora avanti con una personalissima Italia, fortemente condizionata dalla prestazione con la Spagna che molto ha detto.

Sento ripetere con sempre maggiore insistenza che Spalletti dovrebbe passare alla difesa a tre. Roba sorpassata: ormai tutti costruiscono 3 più 2 più 5 e difendono a uomo. Il problema non è più il disegno, bensì l’atteggiamento. A quattro o a tre, dunque? Rispondo a due, ma grosse così. E attive, attivissime.
La Croazia è, come la Spagna, squadra di palleggiatori: Kovacic, Brozovic, Modric, Pasalic e lo stesso Sucic, se dovesse sostituire uno dei tre dall’inizio o nel corso della partita.

Le differenze più sensibili tra le due selezioni sono queste: gli spagnoli sono mediamente giovani, i croati 'anziani', ma anche più esperti e certamente più lenti nella proposta. Ricordo tuttavia che contro Fabian e compagnia se la sono giocata sul possesso. Inoltre gli esterni di Dalic non sono veloci come Nico e Yamal".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile