Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Bari, non solo Sgarbi: per l'attacco si guarda anche a Coda e Biasci. Piace Bonifazi in difesa

Bari, non solo Sgarbi: per l'attacco si guarda anche a Coda e Biasci. Piace Bonifazi in difesaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 20 giugno 2024, 13:04Serie B
di Tommaso Maschio

Non solo Lorenzo Sgarbi e Giuseppe Ambrosino, entrambi di proprietà del Napoli, per rinforzare il reparto offensivo del Bari che ripartirà da quel Giuseppe Sibilli che è stato fra i più positivi nella passata stagione. Il primo, più del secondo, è un obiettivo del club pugliese che però solo nei prossimi giorni inizierà a muoversi concretamente sul mercato dopo gli annunci arrivati nella giornata di ieri del nuovo direttore sportivo Giuseppe Magalini e del nuovo tecnico Moreno Longo.

Secondo il Quotidiano di Puglia per rinforzare il reparto offensivo piacciono anche altri due profili: il primo è un vero e proprio top della categoria come quel Massimo Coda, rientrato al Genoa dopo il prestito alla Cremonese, che è accostato a tutte le squadre cadette che puntano ai piani alti della classifica – Salernitana, Sassuolo e Modena su tutte – con i buoni rapporti col Genoa (si pensi agli affari Aramu e Puscas) che potrebbero giocare a favore dei biancorossi.

L’altro nome è quello di Tommaso Biasci, protagonista nel Catanzaro nell’ultimo biennio e profilo ben conosciuto proprio da Magalini. In questo caso però bisognerà capire se i calabresi vorranno privarsi o meno di uno degli elementi più importanti della rosa. Molto dipenderà anche dalle idee del nuovo tecnico e di quel Ciro Polito, ex Bari, che dovrebbe sedere sulla poltrona di ds.

Per la difesa invece c’è l’idea Kevin Bonifazi, tornato al Bologna dopo il prestito al Frosinone, che al momento non vorrebbe però scendere di categoria.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile