Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Cremonese, avanti con Stroppa per tentare un nuovo assalto alla Serie A

Cremonese, avanti con Stroppa per tentare un nuovo assalto alla Serie ATUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 6 giugno 2024, 10:34Serie B
di Tommaso Maschio

La Cremonese, smaltita la delusione per la sconfitta nella finale dei play off contro il Venezia, è pronta a ripartire per puntare nuovamente alla promozione in Serie A e lo farà confermando il tecnico Giovanni Stroppa che ha ancora un altro anno di contratto e che, a caldo, aveva manifestato l’intenzione di restare.

L’ex Monza era arrivato al posto di Ballardini lo scorso settembre con la squadra all’undicesimo posto l’ha trascinata fino al quarto posto e alla finale per la Serie A senza riuscire però a portare a casa la terza promozione dopo quelle con Crotone e Monza.

Come riporta La Gazzetta dello Sport i grigiorossi partiranno da una base solida: “i vari Sernicola, Zanimacchia, Castagnetti, Buonaiuto sono tutti giocatori di proprietà e sono stati protagonisti della promozione in Serie A nel 2022 e anche nel massimo campionato non hanno fatto così male. La squadra però ha bisogno dei correttivi, anche perché partiranno due pilastri come Antov e Coda. Poi bisognerà capire cosa farà Franco Vazquez, a cui è scattato un anno di rinnovo automatico legato alle presenze. Ad ogni modo gli acquisti del mercato di gennaio (Johnsen e Falletti) non hanno inciso e adesso bisogna prendere i giocatori giusti: serve un acquisto importante in ogni reparto”.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile