Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Ferrero torna a parlare della Samp: "Radrizzani un delinquente. Cuore sfondato a vederla così"

Ferrero torna a parlare della Samp: "Radrizzani un delinquente. Cuore sfondato a vederla così"TUTTO mercato WEB
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
martedì 3 ottobre 2023, 14:19Serie B
di Luca Bargellini

È tornato a parlare di Sampdoria l'ex numero uno del club blucerchiato Massimo Ferrero. Ospite di Radio Cusano Campus l'imprenditore romano ha commentato la nuova gestione del club affidata ad Andrea Radrizzani e Matteo Manfredi.

"Sono commosso, avevo detto 'mi rimpiangerete' ma non pensavo che sarebbe successo così presto -. Che non abbiamo i soldi è dichiarato, hanno chiesto un socio. Io posso fare loro una proposta, glielo trovo io un socio basta che lo dicano, così evitano di fare sta brutta figura che stanno facendo. Io sono sfondato nel cuore a vedere la mia Sampdoria così, perché le ho dato 10 anni di vita. Ma a me tutte ste cose non sono mai successe. Sono stato sempre in Serie A, sono andato in Europa, ho sempre pagato gli stipendi e queste figure non le ho mai fatte. Avete fischiato i giocatori? Fareste meglio a fischiare la proprietà. Io ho lasciato la società sana nel 2021, poi mi è successa la disgrazia (l'arresto, ndr). Avevamo un po' di debiti, ma che avevano tutte le società, perché siamo stati in mezzo al lockdown"

Dure le parole dirette nei confronti di Radrizzani in particolar modo: "Perché non mi paga? Non a me, che gliel'ho data gratis, ma perché non paga i concordati? Perché non paga Vidal? E' un delinquente".

Infine il suo pensiero sulla scelta di Andrea Pirlo come tecnico: "E' una bravissima persona e un bravo allenatore, ma non andava preso e non doveva accettare. Il direttore sportivo non è capace. Un direttore tecnico che non si sa che fa, e la colpa di chi è? Di chi lo ha assunto o di Pirlo?".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile