Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Mezz'ora sonnolenta al Marulla, poi Cosenza-Como si accende: 2-1 per i Lupi al 45'

Mezz'ora sonnolenta al Marulla, poi Cosenza-Como si accende: 2-1 per i Lupi al 45'TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 30 settembre 2022, 21:19Serie B
di Tommaso Maschio

Dopo una prima mezz'ora che regala poche emozioni, giusto un brivido su un errore di Ghidotti in disimpegno, con il Como più padrone del campo, ma poco incisivo in avanti, è il Cosenza a sbloccare la gara. Cross di Martino, subentrato a Rispoli, disimpegno di testa di Vignali che involontariamente serve D’Urso bravo a calciare al volo in diagonale e battere Ghidotti dal limite dell’area piccola. La reazione dei lariani non si fa attendere con Faragò prima, conclusione di un soffio alta, e Cutrone poi, che calcia alto da pochi passi. Come nelle migliori tradizioni a gol sbagliato corrisponde gol subito. Al 36’ su una punizione dalla sinistra Ghidotti esce a vuoto col pallone che arriva sui piedi di Rigone, il centrale calcia di prima intenzione e trova la rete con Mancuso che sulla linea non riesce ad allontanare il pallone. Cinque minuti dopo però gli ospiti riaprono la gara con Vignali che calcia da posizione defilata trovando un Matosevic non troppo attento che tocca il pallone, ma non quanto basta per evitare la rete. Il portiere rossoblù si riscatta pochi minuti dopo su un sinistro dalla distanza di Cagnano che viene disinnescato in angolo.

Cosenza-Como 2-1
31’ D’Urso (CS), 36’ Rigione (CS), 41’ Vignali (CM)

Primo piano
TMW Radio Sport