Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Da Graca: "Ora sogno di battere il Padova. E poi esordire anche in Serie A con la Juve"

Da Graca: "Ora sogno di battere il Padova. E poi esordire anche in Serie A con la Juve"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 20 maggio 2022, 13:19Serie C
di Claudia Marrone

Tra gli elementi di spicco della Juventus U23, c'è sicuramente Marco Da Graca, attaccante classe 2002 che si appresta a vivere con i baby bianconeri la gara di ritorno del Secondo Turno della Fase Nazionale dei playoff. Una gara che può regalare le semifinali per la promozione in B, della quale il giocatore, dalle colonne di Tuttosport, ha così parlato: "Se passiamo il turno, rinuncio a due mesi di Play Station, la mia principale passione dopo il calcio. Ma pur di realizzare il sogno della Serie B, sarei anche disposto a tingermi i capelli di biondo".

Un ragazzo palermitano, cresciuto con il mito di Paulo Dybala: "Avevo la sua maglia rosanero e ho fatto il raccattapalle nell’ultima partita di Paulo al Barbera. Una volta, mentre ero nella vasca del ghiaccio con Dybala, glielo ho detto. Ma lui non ci credeva, così gli ho mostrato le foto... È stato pazzesco giocare con Paulo. Mi sono emozionato anche domenica, vedendolo piangere. CR7? Un giorno mi ha detto: “Quando sei vicino alla porta, c’è solo un segreto: restare tranquilli”. Ma non dimenticherò mai nemmeno la volta in cui, durante un ritiro pre gara, mi ha invitato in camera sua assieme a Portanova".

Ma il sogno adesso è un altro: "Battere il Padova con 2 gol di scarto. E poi esordire anche in Serie A con la Juve".