Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
TMW Radio

Petruzzi: "Corsa Champions, la Lazio può davvero fare filotto"

Petruzzi: "Corsa Champions, la Lazio può davvero fare filotto"TUTTO mercato WEB
martedì 30 aprile 2024, 14:05Altre Notizie
di TMWRadio Redazione

A TMW Radio è intervenuto l'ex calciatore Fabio Petruzzi. Ecco le sue parole:

Come vede la corsa Champions?
"Ad oggi l'Atalanta ha qualcosa di più, ma balla quella partita con la Fiorentina. Giocata oggi ha un senso, giocata a fine campionato ha un senso diverso. Il Bologna ora stenta, nelle ultime 4 partite ha fatto tre pareggi, la Juventus ci arriverà alla fine, la Roma si giocherà tutto contro l'Atalanta a Bergamo. Attenzione perché la Lazio ha un calendario dove potrebbe anche vincerle tutte e inserirsi lei".

Atalanta, come arriva all'EL?
"Carica a mille, da favorita. Il Marsiglia si sta riprendendo e va presa in considerazione. Roma-Leverkusen è difficile, la squadra campioen di Germania non perde da oltre 40 partite. Ci arrivi non benissimo a questa partita, con giocatori stanchi. Per me la Roma può dire la sua e passare. Loro vogliono prendersi la rivincita, la Roma ci proverà e la legge dei grandi numeri dice che prima o poi cadranno. Fare un grandissimo risultato a Roma vorrebbe dire tanto".

Cosa l'ha impressionata quest'anno dell'Inter?
"La serenità e l'intensità. E non è facile quando giochi a calcio di coniugare qualità e intensità. E' una squadra serena in campo, gioca come in Premier. E' una delle 3-4 squadre più forti d'Europa. Calhanoglu è un giocatore importantissimo ora, Dimarco è cresciuto tanto. Forse c'è da fare qualcosa dietro per il prossimo anno".

Che ne pensa di Lopetegui al Milan?
"I tifosi sento che non sono contenti. il ciclo Pioli credo sia finito, il Milan però ha bisogno di certezze e Lopetegui non lo è".

Quale la squadra ideale di Conte?
"Milan o Napoli? Sono due grandi squadre. Lui è bravo anche a cambiare sistemi di gioco, ma col 3-5-2 Leao e Kvaratskhelia rischiano di non essere al meglio". 

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile