Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Athletic Bilbao, Marcelino: "Incredibile non aver vinto, abbiamo creato tanto"

Athletic Bilbao, Marcelino: "Incredibile non aver vinto, abbiamo creato tanto"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
giovedì 2 dicembre 2021, 00:52Calcio estero
di Lidia Vivaldi

Nonostante la prestazione a viso aperto al Bernabéu, l'Athletic Bilbao non è riuscito a concretizzare le occasioni create, uscendo dal confronto con il Real Madrid senza punti utili per la classifica. Al termine della gara il tecnico dei baschi Marcelino Garcia Toral ha fatto il punto sul momento della squadra, reduce da diverse partite in cui avrebbe meritato più di quanto ottenuto:

"Speriamo che le dinamiche cambino - riporta Marca.com -. Sono allenatore da molti anni e non l'ho mai visto nella mia vita. Può succedere in una partita, ma non in tante di fila. Ho solo parole di lode per quello che hanno fatto i miei calciatori. L'analisi è semplice, è incredibile non aver vinto. Il calcio è così ingiusto, ma vince chi segna più gol dell'avversario. La squadra non meritava un risultato così in una partita contro la capolista che ha segnato un gol su doppia respinta, mentre noi abbiamo creato tante occasioni chiare. Per battere il Real Madrid o il Barcellona, ​​​​devi sfruttare quelle poche occasioni che hai e non concedere nulla, mentre oggi abbiamo avuto tante occasioni e non le abbiamo concretizzate. Il calcio è crudele, soprattutto quando si ripetono queste situazioni. Sono affranto come i miei giocatori, ma devono continuare a crederci.

L'Atletico in questa stagione ha giocato tante partite che meritava di vincere, ma per qualche motivo non siamo stati capaci di farlo. Non è solo questione di capacità, ma anche di fortuna. Sono molto analitico e guardo al di là dell'avversario. Come ho detto nel pre partita, la squadra sta bene. Ovviamente abbiamo problemi sotto porta, ma non per la costruzione, per la sfortuna, perché la palla colpisce il palo o il portiere fa parate incredibili. Pensavo che avremmo sofferto più a lungo dei primi 10 minuti, in cui siamo stati troppo contemplativi. Solo in due partite al San Mamés, con Cadice e Rayo, siamo stati al di sotto del nostro livello. Dobbiamo continuare a giocare come stiamo facendo, e affrontare le prossime 14 partite come abbiamo affrontato queste prime 14, perché sono convinto che i risultati saranno diversi".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000