Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Barcellona-Dinamo Kiev 1-0, le pagelle: Piqué salva i blaugrana, deludente l'impatto di Ansu Fati

Barcellona-Dinamo Kiev 1-0, le pagelle: Piqué salva i blaugrana, deludente l'impatto di Ansu FatiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Getty/Uefa/Image Sport
mercoledì 20 ottobre 2021 20:49Calcio estero
di Federico Martino

Barcellona-Dinamo Kiev 1-0
Marcatori: 36' Piqué.

BARCELLONA
ter Stegen 6 - Spettatore non pagante: non deve compiere nemmeno una parata.

Mingueza 6 - Gioca con il freno a mano tirato, molto più attento alla fase difensiva che a quella d'attacco. Detto ciò, garantisce una buona copertura. (Dal 46' Coutinho 5.5 - Nemmeno lui riesce a dare alla squadra la scossa sperata in termini di imprevedibilità. Troppo poco per un giocatore dalle sue capacità).

Piqué 7 - Dirige la difesa con personalità, vincendo tutti i duelli con Supryaga. Sugella la sua prestazione con un gol da rapinatore d'area che decide l'incontro

Lenglet 6 - Inizia la gara con qualche incertezza, specialmente nella costruzione dal basso. Poi prende fiducia e amministra con serenità la situazione.

Jordi Alba 7 - È il solito fattore determinante nell'economia del gioco blaugrana: sin dai primi minuti spinge come un treno sul binario di sinistra, sfornando numerosi cross, uno dei quali viene convertito in rete da Piqué.

F. de Jong 6 - La Dinamo Kiev intasa tutti gli spazi e questo riduce il suo raggio d'azione. Appena le maglie ucraine si allargano mette in luce il proprio talento con un paio di giocate ragguardevoli.

Busquets 6 - Molto aggressivo nel recupero palla, offre la solita prestazione da "equilibratore" del centrocampo: sempre utile il suo apporto.

Gavi 6 - Per lui vale un po' lo stesso discorso di Frankie de Jong: sfodera le sue doti tecniche sporadicamente, prediligendo il gioco orizzontale. Probabilmente pesano a livello fisico le tante partite da lui giocate nell'ultimo periodo. (Dal 69' Sergi Roberto 6 - Dà sostanza al centrocampo per i venti minuti finali).

Dest 6 - È molto coinvolto nella manovra catalana, tanto che gli capitano due palle gol che getta alle ortiche; aspetto, quest'ultimo, che manifesta la sua scarsa vena realizzativa. D'altronde, si tratta pur sempre di un terzino che gioca da ala destra.

L. de Jong 5.5 - Non mostra un gran feeling con la porta: ha almeno un paio di palle gol interessanti, ma non ha la necessaria freddezza per battere Bushchan. Più apprezzabile quando dialoga con Depay. (Dal 46' Ansu Fati 5.5 - Deludente il suo ingresso in campo: gioca con troppa leggerezza e spreca una golosa occasione dopo aver sottratto il pallone a Bushchan).

Depay 6 - Partita di luci e ombra per l'asso olandese, che alterna giocate di qualità ad altre che denotano una certa pigrizia nell'ultimo passaggio. Non conclude praticamente mai in porta. (Dal 75' Aguero s.v.).

All. Ronald Koeman 6 - Raggiunge l'obiettivo prefissato, ovvero i tre punti, ma sicuramente non attraverso una prestazione stellare: i blaugrana tengono viva la Dinamo Kiev fino all'ultimo, giocando una ripresa sottotono che la dice lunga sul momento di scarsa serenità che sta vivendo la squadra.

DINAMO KIEV
Bushchan 5.5 - Non offre sufficienti garanzie tra i pali, come dimostrano l'uscita fuori tempo sul colpo di testa di Dest e il pallone perso sulla pressione di Ansu Fati.

Kedziora 6 - Disputa un incontro estremamente diligente, facendo una discreta guardia nella zona di propria competenza. (Dal 78' Tymchyk s.v.).

Zabarnyi 6 - Lavora tutto sommato bene in sinergia con Syrota: aspetto tutt'altro che marginale considerando la scomodissima clientela.

Syrota 6.5 - Il dominio territoriale del Barcellona lo costringe a mantenere costantemente le antenne dritte: regge bene il confronto, sbrogliando più di qualche potenziale pericolo.

Mykolenko 5 - Insufficiente la sua prestazione difensiva. Impiega diversi minuti a prendere le misure a Dest, il quale gli procura diversi grattacapi; inoltre, perde la marcatura di Piqué in occasione del vantaggio spagnolo.

Sydorchuk 6 - Cerca di valorizzare la propria attitudine da mastino, mordendo le caviglie degli avversari e impossessandosi di qualche pallone a centrocampo. Pecca di idee con la sfera tra i piedi.

Shaparenko 6.5 - Inizia la gara un po' timoroso, però con il trascorrere dei minuti il livello della sua prestazione aumenta sensibilmente. Dinamico e volenteroso, merita un'ampia sufficienza.

Tsygankov 5 - È il capocannoniere della squadra, ma sprofonda nel confronto contro i big del Barcellona. Non combina nulla sulla fascia destra, ridimensionato da Jordi Alba e compagnia. (Dall'85' Karavaev s.v.).

Buyalskyi 5.5 - Ha la missione di cucire il gioco e dare aria alla manovra: talvolta riesce nell'intento, ma nel più delle circostanze finisce per infrangersi contro le maglie dei giocatori del Barça. (Dall'85' Eric Ramirez s.v.).

de Pena 5 - Inesistente il suo contributo alla causa dalla metà campo in avanti: in un contesto già complicato, era lecito attendersi qualche spunto personale in più. (Dal 61' Vitinho 6 - Approccia la partita in modo gagliardo, ga).

Supryaga 5.5 - Sono pochi, pochissimi i rifornimenti che riceve dai compagni. È costretto a far la lotta da solo contro la coppia Piqué-Lenglet, uscendone quasi sempre con le ossa rotte. (Dal 61' Garmash 6 - Vive lo stesso destino di Supryaga: ha pochissime chance per combinare qualcosa in attacco).

All. Mircea Lucescu 5.5 - Il gap tecnico tra le due squadre è notevole, dunque cerca di fare di necessità virtù impostando una gara prettamente difensiva e sperando in un episodio favorevole che non arriva e che probabilmente la squadra non cerca più di tanto.

Primo piano
TMW Radio Sport
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000