Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Pres. Fenerbahce: "Decisione di ritirarsi sarà riconsiderata per la prossima stagione"

Pres. Fenerbahce: "Decisione di ritirarsi sarà riconsiderata per la prossima stagione"TUTTO mercato WEB
martedì 2 aprile 2024, 20:12Calcio estero
di Michele Pavese

Una giornata storica nel calcio turco. Il Fenerbahce ha convocato un'assemblea generale straordinaria per decidere sulla possibilità di abbandonare la Super Lig. Un'eventualità che però non sembra essere considerata, almeno secondo le parole pronunciate dal presidente Ali Koç agli oltre 22.000 tifosi arrivati allo stadio Şükrü Saracoğlu: "I nostri giocatori hanno detto che vogliono lottare fino alla fine per diventare campioni. La decisione di ritirarsi dalla lega è stata accantonata fino alla prossima assemblea generale, fra 3 mesi. Qualcuno ha detto che sarebbe meglio schierare i giovani in campionato e la prima squadra in Conference... Non dobbiamo fare le comparse in questo teatro, sono io il primo a dirlo. Ma bisogna riflettere attentamente anche sull'equilibrio tra non essere una comparsa e lasciare il campo vuoto.

È stato detto che dovremmo scegliere la formula che trasmette il messaggio più forte e ci causa il minor danno, per non sbagliare dove abbiamo ragione. Provare ancora una volta le ingiustizie che abbiamo subito stabilendo buoni rapporti per non essere ritenuti responsabili in eventuali scontri che potrebbero verificarsi in futuro. Dare messaggi attraverso campagne di comunicazione. Una volta usciti di qui, è allora che inizierà davvero il nostro lavoro. La vera lotta inizia da oggi".

Poi ha attaccato la Federazione e il mondo del calcio turco: "Il Fenerbahçe vince un campionato ogni 13 anni e questo dato non può essere spiegato esclusivamente con argomenti sportivi. Gli eventi che abbiamo vissuto non sono mai stati vissuti da nessuno al mondo, tanto meno in Turchia".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile