Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Juventus, per il centrocampo uno tra Locatelli, Jorginho e Paredes. Dybala e Ronaldo futuro tutto da decidere. La Roma vicina a blindare Pellegrini

Juventus, per il centrocampo uno tra  Locatelli, Jorginho e Paredes. Dybala e Ronaldo futuro tutto da decidere. La Roma vicina a blindare PellegriniTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
sabato 13 marzo 2021 08:00Editoriale
di Niccolò Ceccarini

L’eliminazione in Champions League porta la Juventus ad un’inevitabile riflessione sul futuro. E non è un discorso che riguarda solo Pirlo ma soprattutto la costruzione della squadra. È evidente che se i bianconeri vogliono migliorarsi servono necessariamente due innesti: un grande regista e un’altra forte punta alternativa a Morata. La Juventus in vista dell’anno prossimo deve ripartire da qui. Arthur non può bastare, serve qualcosa di più per accendere il centrocampo bianconero e dare maggiore qualità. Puntare forte su Locatelli, che è già un obiettivo da tempo, rientra in pieno nella filosofia di una Juventus più giovane e di prospettiva, anche se il Sassuolo chiede tanti soldi. Anche Jorginho del Chelsea può essere una soluzione. Ci sarebbe teoricamente pure Paredes ma oggi riuscire a fare un’operazione del genere è molto complicato anche perché l’argentino è ormai un punto di riferimento troppo importante per il Paris Saint Germain e la sua valutazione è altissima. Poi c’è anche la questione del centravanti. La Juventus nel prossimo mercato non potrà prescindere da questo innesto. Qui ci sono due strade: o puntare su un giovane alla Scamacca oppure valutare un profilo d’esperienza stile Giroud. E poi prima della fine del campionato il club bianconero dovrà risolvere la questione relativa al rinnovo di Dybala. E capire bene anche cosa vorrà fare Ronaldo. Due situazioni che possono cambiare totalmente gli scenari. Perché se non dovesse arrivare un’intesa con l’argentino (con il contratto in scadenza nel giugno 2022) l’ipotesi di una cessione diventerebbe molto concreta, quasi inevitabile. La Roma intanto sta lavorando per blindare Lorenzo Pellegrini. Il giocatore è felice in giallorosso, è ormai un leader ed è uno dei punti di forza della squadra. Tutto insomma procede nella direzione giusta. Probabilmente la definizione dell’intesa ci sarà al termine della stagione. L’obiettivo della società giallorossa è prolungare di almeno altri tre anni, magari con la speranza di togliere la clausola rescissoria che al momento è di 30 milioni di euro. Anche il Milan è sempre operativo. Uno degli obiettivi di questa primavera è allungare e adeguare il contratto a Franck Kessie, su cui c’è un forte interesse anche a livello internazionale. Il centrocampista ivoriano vuole restare in rossonero e questo agevola decisamente la trattativa. Maldini e Massara hanno pronto un nuovo accordo fino al 2026.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000