Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

È il giorno di Juventus-Milan. Allegri con un punto, Pioli senza Ibra: tutte le parole della vigilia

È il giorno di Juventus-Milan. Allegri con un punto, Pioli senza Ibra: tutte le parole della vigiliaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 19 settembre 2021 00:56I fatti del giorno
di Ivan Cardia

Scontro al vertice? Non proprio. Juventus-Milan, in arrivo allo Stadium, è una classica del calcio italiano, ma in questo momento praticamente un testa-coda classifica alla mano. Da una parte, i bianconeri di Massimiliano Allegri, che cerca di mettere pressione sui rossoneri (“conta più per loro che per noi”) e lancia un monito: “Quello che dobbiamo fare è non paragonare la Juve di ora a quella che era”. Ha tanto lavoro da fare il tecnico livornese e lo sa benissimo, tanto più in un campionato nel quale non vede una squadra che possa schiacciare le altre per la vittoria. A livello di formazione, il dubbio principale riguarda la difesa, dove ha trovato “un Rugani con un piglio diverso” e potrebbe anche giocare a tre, persino senza Bonucci: “Dovrà stare fuori prima o poi”. A ora, comunque, la coppia favorita pare quella formata da De Ligt e Chiellini. Davanti, si dovrebbe rivedere Chiesa, sulla cui posizione qualche interrogativo resta: “Chiesa è uno dei dubbi. Rende molto di più a destra, davanti ha bisogno di giocare con una punta perché centralmente fatica a giocare. A sinistra ha delle qualità importanti per entrare dentro il campo e tirare in porta. Sta crescendo ma deve migliorare nella lettura delle partite e nei tempi di gioco. Poi qualità e cattiveria sono caratteristiche sue e non gliele toglie nessuno”.

Dall’altra parte c’è Stefano Poli, allenatore del Milan primo in classifica, ma che perde pezzi. Assente Ibrahimovic, il tecnico emiliano dovrà fare a meno anche di Olivier Giroud “a causa di una lombalgia, ci concentriamo sulle risorse che abbiamo". Out anche Calabria, i rossoneri ripartono dalla sconfitta ad Anfield contro il Liverpool: “Abbiamo saputo reagire in un ambiente complicato ed è un segnale di maturità e di forza, ma c'è ancora differenza. Ci servirà per crescere". Per chi conta di più questa sfida non diretta ma potenzialmente tale: "È una partita molto importante per entrambe le squadre, uno scontro diretto. Rimango convinto che per l'esito finale della classifica sarà utile fare più punti possibili con le squadre oltre le prime 7. Tutte le partite le prepariamo con la stessa attenzione e motivazione".

Qui tutte le parole di Allegri.

Qui tutte le parole di Pioli.

Le probabili formazioni di Juventus-Milan.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000