Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Mario Mandzukic, la Champions col Bayern e la rinascita alla Juventus. Male al Milan

Mario Mandzukic, la Champions col Bayern e la rinascita alla Juventus. Male al MilanTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 21 maggio 2022, 05:00Nato Oggi...
di Lorenzo Di Benedetto

Nato calcisticamente nel Marsonia, Mario Mandzukic ha continuato la sua carriera in Croazia vestendo le maglie dell'NK e della Dinamo Zagabria, prima di trasferirsi in Germania e giocare per Wolfsburg e Bayern Monaco. E proprio in Bundes il centravanti inizierà ad assaporare successi di un certo spessore dopo i tanti trionfi in patria nei primi calci della sua carriera. Nel 2014 il trasferimento all'Atletico Madrid, fatto che per molti anticipava una eccellente messa in mostra da primo violino. Col Cholo però le fortune si sono dimostrate alterne e così Mandzukic tenta il rilancio nel campionato italiano scegliendo la Juventus, nel 2015. E proprio a Torino, grazie soprattutto alle intuizioni (e perché no esigenze) tattiche di Allegri trova nuova ispirazione in un ruolo più decentrato rispetto a quello classico del centravanti, vestito spesso e volentieri da Gonzalo Higuain. E mentre i ricordi belli sono legati a scudetti e coppe Italia (rispettivamente 4 e 3), quel gol nella finale di Cardiff continua ad avere un sapore decisamente agrodolce nella sua testa, visto che proprio in Galles la Juventus perse ancora una volta la possibilità di alzare al cielo la Champions League (nonostante la bella rete del croato). Nell'inverno 2020 l'addio ai bianconeri, poi il ritorno in A, al Milan, nel gennaio 2021 dove però non è riuscito a incidere. In tutta la sua avventura nel mondo del calcio ha vinto tre campionati croati, due coppe e una Supercoppa di Croazia, due Bundesliga, altrettante coppe di Germania, una Supercoppa tedesca, una Supercoppa di Spagna, quattro Scudetti, tre Coppe Italia, due Supercoppe italiane, una Champions League, una Supercoppa UEFA e una Coppa del mondo per club. Il 3 settembre 2021 ha poi dato l'addio al calcio. Oggi Mario Mandzukic compie 35 anni.

Sono nati oggi anche Hal Robson-Kanu, Rene Khrin, Matías Kranevitter e Federico Bonazzoli.

Primo piano
TMW Radio Sport