Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Le probabili formazioni di Sassuolo-Inter: coppia Dzeko-Lautaro. E Asllani torna dal 1'

Le probabili formazioni di Sassuolo-Inter: coppia Dzeko-Lautaro. E Asllani torna dal 1'
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 7 ottobre 2022, 17:00Probabili formazioni
di Tommaso Bonan

Di seguito tutte le probabili formazioni di Sassuolo-Inter, raccolte dai nostri inviati.

▪ Sassuolo-Inter - Sabato 8 ottobre, ore 15.00 (diretta tv a cura di DAZN)

Come arriva il Sassuolo
Squadra che vince non si cambia? Dionisi contro i nerazzurri potrebbe schierare lo stesso 11 che ha strapazzato la Salernitana meno di una settimana fa. Consueto 4-3-3 con Consigli in porta, difesa a 4 formata da Toljan e Rogerio sulle fasce, Erlic (se non dovesse essere al 100% spazio a uno tra Ayhan e Ruan Tressoldi) e Ferrari al centro. Mediana a tre formata da Frattesi, il cervello Maxime Lopez e Thorstvedt. In avanti il tridente composto da Ceide (ballottaggio aperto con Kyriakopoulos e D'Andrea), Pinamonti e Laurientè. Ancora out Berardi.

Come arriva l'Inter
Ancora out Brozovic e Lukaku, col belga che nel migliore dei casi andrà in panchina a Barcellona. Simone Inzaghi dovrà fare a meno anche di Correa, uscito dolorante dalla vittoria sui catalani, ma recupera Gagliardini a centrocampo. In porta tornerà Handanovic: per ora, prosegue l’alternanza fra i pali, anche se il vento sta cambiando ad Appiano. In difesa si rivedrà Acerbi, da capire de al posto di De Vrij o Bastoni con Skriniar come braccetto di destra. Sulle fasce consueti ballottaggi: a destra dovrebbe tornare Dumfries, a sinistra Gosens incalza Dimarco. Turno di riposo per uno fra Calhanoglu o Mkhitaryan: il turco è in forma, ma ha anche disputato due partite da titolare al rientro. In questo caso, l’armeno ha speso tanto contro i catalani. Barella c’è, Asllani tornerà dal 1’. Coppia d’attacco obbligata Dzeko-Lautaro.