Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Katanec a Il Secolo XIX: "Nel mio Uzbekistan vorrei Lombardo. Lanna presidente è da uao"

Katanec a Il Secolo XIX: "Nel mio Uzbekistan vorrei Lombardo. Lanna presidente è da uao"TUTTOmercatoWEB.com
martedì 28 giugno 2022, 09:53Rassegna stampa
di Micol Malaguti

Intervistato da Il Secolo XIX, lo sloveno Srecko Katanec, ex centrocampista della Sampd'oro, ha parlato della sua nuova avventura come ct dell'Uzbekistan e della sua ex squadra italiana. "Due mesi fa Pagliuca mi ha invitato a una cena di squadra, per poco non sono riuscito a venire - ha raccontato Katanec -. Ho sentito anche Lanna: Marco presidente è da 'uao'". Sono tanti i ricordi che riaffiorano degli anni d'oro con i doriani, tanto che nel calcio di oggi ci sarebbe persino spazio di quale giocatore di allora: "Lombardo. E vi spiego perché. Quando giocavo con la difesa a 3 all'inizio mi rompevano il ca..., dicevano che era a 5. Ora la fanno in tantissimi. Attilio mi farebbe tutta la fascia per 90', su e giù, alla Perisic, mi manca uno così (nell'Uzbekistan, ndr). Infine un pensiero al club dei giorni nostri, reduce da un anno abbastanza sofferto sia sul campo che fuori: "Spero che la Samp torni in alto e di tornare presto. Mando un saluto enorme ai sampdoriani. E perché no, saluto pure un po' i genoani".