Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

La Germania sotto choc. Corriere della Sera: "Un modello da reinventare: tante cose non vanno"

La Germania sotto choc. Corriere della Sera: "Un modello da reinventare: tante cose non vanno"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 3 dicembre 2022, 09:38Rassegna stampa
di Mattia Verdorale

La Nazionale tedesca esce dal Mondiale qatariota e la Germania si ritrova preda di uno psicodramma. È una sconfitta umiliante per una delle squadre di maggior successo nella storia del torneo, ad appena otto anni dal trionfo del 2014 in Brasile. Ma è anche l’ennesimo segnale di un Paese che sempre più fatica a riconoscersi, di fronte al crollo di molte delle sue rassicuranti e a volte arroganti certezze. A scriverlo è il Corriere della Sera. Il dramma del Qatar segna la fine delle illusioni. La lista delle cose che non funzionano è lunga. In primo luogo, una squadra vecchia, la media d’età era la più alta di tutte le nazionali tedesche dal 2002. E poi una preoccupante scarsezza di talenti. Alcuni parlano di arroganza, senso (ingiustificato) di superiorità, scarsa capacità del commissario tecnico Hansi Flick di trasmettere alla squadra le giuste motivazioni.

Primo piano
TMW Radio Sport