Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Rivoluzione panchine per il prossimo anno, il CorSport: "Un'estate di stravolgimenti"

Rivoluzione panchine per il prossimo anno, il CorSport: "Un'estate di stravolgimenti"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 25 febbraio 2024, 08:33Rassegna stampa
di Niccolò Pasta

Si preannuncia rovente l'estate che accompagnerà i club di Serie A all'inizio della prossima stagione. Rovente soprattutto per il tema panchine, che mai come nel prossimo campionato potrebbero vedere quasi tutte le big rivoluzionare i propri progetti, con sostituzioni dei tecnici e l'inizio di nuovi percorsi. Lo scrive il Corriere dello Sport, che traccia un bilancio di ciò che potrebbe accadere il prossimo anno, tra contratti in scadenza e separazioni che sembrano obbligate.

Milan, Inter e Juve
Nemmeno Simone Inzaghi, dominatore della Serie A, sembra sicuro di una permanenza. L'ex Lazio, in scadenza nel 2025, potrebbe finire nel calderone dei nomi europei, con tante panchine pronte a liberarsi anche in giro per l'Europa. Diversa la situazione di Stefano Pioli, il cui destino è vincolato dai risultati, con il Milan che potrebbe cambiare in caso di nuove delusioni, mentre la Juventus si interroga su Max Allegri, con ancora un anno di contratto ma sempre in bilico.

Napoli, Lazio e Roma
Sicuro l'addio a Napoli di Francesco Calzona, che lascerà l'azzurro a fine stagione per dedicarsi a tempo pieno alla sua Slovacchia. Ma chi per il prossimo anno? Niente Thiago Motta, a sua volta un rebus per il Bologna, De Laurentiis sogna Antonio Conte, obiettivo anche del Milan e di altre squadre europee. Maurizio Sarri sembra invece vicino a rimanere alla Lazio, ma senza rivoluzioni estive, mentre Daniele De Rossi si gioca in campo il suo futuro: la partenza è stata ottima, ma i risultati saranno decisivi per una sua conferma.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile