Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Ecco Perisic: "Dopo l'Inter, un privilegio ritrovare Conte. Pensa al calcio anche quando dorme"

Ecco Perisic: "Dopo l'Inter, un privilegio ritrovare Conte. Pensa al calcio anche quando dorme"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 2 giugno 2022, 20:23Serie A
di Tommaso Bonan

Ivan Perisic non vede l'ora di iniziare la nuova avventura con la maglia del Tottenham. A sottolinearlo è lo stesso giocatore, da pochi giorni nuovo esterno sinistro degli Spurs di Antonio Conte (ha firmato fino al 2024): "Fin dai primi contatti col club ho detto al direttore sportivo e a Conte che volevo venire al Tottenham - ha spiegato Perisic nella prima intervista ai canali ufficiali del club inglese -. Dal 2009 sono stato diverse volte vicino a trasferirmi in Premier e finalmente è arrivato il momento. Non vedo l'ora di giocare".

"Mi piace lavorare sodo per la squadra perché solo così si possono vincere trofei importanti - continua l'ex Inter -. Posso giocare in diverse posizioni nel sistema in cui sta giocando il Tottenham, porterò anche molta esperienza. Ho giocato per molti grandi club e, come ho detto, non vedo l'ora di iniziare a giocare, ad allenarmi e a dare il massimo".

Non mancano gli elogi a Conte, che ritrova dopo l'esperienza in nerazzurro: "È un privilegio lavorare di nuovo con un allenatore come lui. All'Inter abbiamo fatto bene, abbiamo vinto il campionato dopo anni. Sono davvero felice di rivederlo. Insieme faremo bene anche qui in Inghilterra. Conte vive il calcio ogni minuto, ogni ora, ogni giorno. Anche quando dorme, pensa al calcio!".