Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
esclusiva

Il Feyenoord sfida la Roma, Kok (AD): "Slot nuovo Ten Hag, è l'artefice dell'impresa"

ESCLUSIVA TMW - Il Feyenoord sfida la Roma, Kok (AD): "Slot nuovo Ten Hag, è l'artefice dell'impresa"
mercoledì 25 maggio 2022, 11:15Serie A
di Gaetano Mocciaro

È tempo di Roma-Feyenoord che assegnerà la prima UEFA Europa Conference League della storia. Ad aiutarci a conoscere meglio gli avversari dei giallorossi è intervenuto il collega di Algemeen Dagblad, Nik Kok:

Nik Kok, ti aspettavi il Feyenoord in finale di Conference League?
"Penso che nessuno si aspettasse davvero che il Feyenoord arrivasse alla finale di Conference League e sicuramente nessuno ci pensava a inizio stagione. Hanno iniziato con un nuovo allenatore, senza soldi e senza il loro miglior giocatore, ossia Steven Berghuis protagonista di un doloroso trasferimento all'Ajax. Nella prima partita di qualificazione, contro i kosovari del Drita, per poco non venivano eliminati. Nel corso della stagione poi il Feyenoord ha iniziato giocare sempre meglio".

Arne Slot è il grande protagonista di questa cavalcata. Che allenatore è?
"Arne Slot sta diventando il nuovo Erik ten Hag. Ha iniziato la sua carriera come allenatore all'AZ Alkmaar facendo un ottimo lavoro. È stato mandato via a causa delle sue conversazioni con il Feyenoord. Arrivato a Rotterdam ha iniziato la rivoluzione. Va detto che è uno dei club più difficili in cui lavorare, per via del budget e delle aspettative troppo alte. L'ultimo allenatore Dick Advocaat aveva lasciato De Kuip senza gloria. Le aspettative con Slot erano basse, ma ha fatto un ottimo lavoro. È un maniaco del lavoro, studia tutti gli stili di gioco e gli piace il lavoro di Guardiola, Sampaoli e Bielsa. Come calciatore era un giocatore medio di Eredivisie, dotato di buon cervello ma dal passo un po' troppo lento. Un po' come Erik ten Hag e Louis van Gaal".

Giocatori mercato: il primo nome collegato all'Italia è Marcos Senesi. Che giocatore è?
"Sarebbe un buon difensore per la Serie A ma non ancora per le top team. Diciamo da Fiorentina o forse Lazio. Senesi non è un vero difensore argentino, non è molto alto e nemmeno troppo potente. Diciamo che a oggi in Eredivisie un giocatore come Lisandro Martinez è a un livello più alto".

Altri nomi da segnalare?<
"Sicuramente il colombiano Luis Sinisterra, esterno offensivo. In difesa c'è un giocatore solido e d'esperienza come Gernot Trauner. Come talento puro scelgo Tyrell Malacia, terzino sinistro già nel giro della nazionale maggiore olandese e giocatore cresciuto nel settore giovanile del Feyenoord, come altri due elementi come Bijlow e Geertruida. Infine è da tenere d'occhio il nazionale turco Kökçü".

Cyriel Dessers è il capocannoniere della manifestazione. Eppure i numeri in Eredivisie non sono altrettanto esaltanti
"È uno degli attaccanti più strani che io conosca. Ha fallito all'Utrecht, fatto bene all'Heracles e fallito di nuovo al Genk. L'estate scorsa era destinato al Leganés, in seconda divisione spagnola, ma poi è arrivata l'offerta del Feyenoord. È in prestito, come Guus Til e Reiss Nelson e il suo riscatto vale 4 milioni: tanti soldi per il Feyenoord e i tifosi stanno avviando una raccolta fondi per comprarlo".

Chi vincerà questa finale'
"In Olanda ci aspettiamo che Mourinho stia preparando alcune tattiche come ha fatto nella finale di Europa League Ajax-Manchester United. Mourinho pensa che il modo in cui giocano le squadre olandesi sia naif. Non ci ha invece colpito la prestazione della Roma contro l'Ajax l'anno scorso".

© Riproduzione riservata