Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Fiorentina, centrocampo numeroso e mal assortito: a gennaio qualcuno si muoverà

Fiorentina, centrocampo numeroso e mal assortito: a gennaio qualcuno si muoveràTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 29 novembre 2021, 09:00Serie A
di Dimitri Conti

La partita di Empoli non è stata certamente il miglior spot per gli occhi di Rocco Commisso, tornato in anticipo sulla spinta della grande vittoria contro il Milan e tornato improvvisamente sulla terra dopo aver assaporato fino all'ultimo i tre punti nel derby fiorentino. La Fiorentina, d'altronde, ha qualche limite di costruzione della rosa che non emerge solo adesso: il centrocampo è tanto numeroso quanto mal assortito e in tal senso qualcosa dovrà muoversi già a gennaio.

Al Castellani, infatti, si è visto come Italiano non disponga di un regista di riserva per far respirare Torreira, con Pulgar ai box. L'esperimento Amrabat ormai si può definire drasticamente fallito, almeno da regista dove tre allenatori ormai hanno provato a collocarlo, e l'aspetto della mancanza di pedine risulta a dir poco assurdo se si mette la rosa viola sotto la lente d'ingrandimento e si osserva come vi siano ben nove centrocampisti centrali di ruolo.

In entrata non dovrebbe essere fatto niente, ma in uscita sì. Detto di Amrabat, che forse in Italia ha come unico grande estimatore rimasto Juric (ma il Torino non ha necessità assoluta di mediani) un candidato a lasciare Firenze, in prestito e per farsi le ossa, è Maleh. L'ex Venezia ha troppa concorrenza per vedersi assicurato un minutaggio propedeutico a crescere: che possa fare al caso proprio del suo vecchio allenatore Zanetti in laguna? Ancora qualche settimana e la finestra di mercato aprirà i battenti, ma nel frattempo le pedine cominciano già a muoversi.

Primo piano
TMW Radio Sport
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000