Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Guida al nuovo Mondiale per Club: tutto quello che c'è da sapere

Guida al nuovo Mondiale per Club: tutto quello che c'è da sapereTUTTO mercato WEB
martedì 21 novembre 2023, 07:31Serie A
di Redazione TMW
fonte Gian Luca Rossi per LINTERISTA.IT

Mentre è cominciata la settimana che ci condurrà allo scontro al vertice tra Juventus e Inter in campionato, con questo Manuale di Istruzioni torno sul nuovo Mondiale per Club 2025, dove l’Inter si è qualificata come prima italiana insieme alla seconda fase di Champions League.
Nel calcio sempre più ‘business’ da anni è in corso una guerra finanziaria tra la FIFA e la UEFA, che a tutt’oggi è ancora la più potente organizzazione calcistica del mondo. E a fronte della imminente riforma della Champions League, che è solo la prova generale di quello che poi diventerà il Campionato Europeo, la FIFA è scesa in campo con tutte le sue risorse.

La prima poderosa risposta all’UEFA è proprio il Mondiale per Club a cadenza quadriennale, in anni dispari per non sovrapporlo a Europei e Mondiali per Nazioni in anni pari.
Si aggiunge al già esistente Mondiale annuale per Club, che si svolgerà a dicembre a Gedda, in Arabia Saudita, con Manchester City e Fluminense come principali candidate al titolo e 5 squadre dagli altri continenti.
Il fine è quello di accaparrarsi la gigantesca torta di diritti TV e sponsor che sono già stati calcolati in due miliardi di dollari come base di partenza.
Questa nuova competizione avrebbe dovuto scattare in Cina con 24 squadre, ma la pandemia ha bloccato tutto.
Così si parte negli USA con la prima edizione tra giugno e luglio 2025 con le squadre nel frattempo salite a 32, tra cui è già certe la presenza dell’Inter, in virtù dei risultati già ottenuti nel quadriennio 2021-2024.

L’Europa ha diritto a 12 posti eleggibili, anche attraverso l’attuale Champions League.
Detto che il nuovo Mondiale per Club avrà cadenza quadriennale, analogamente ai Mondiali per le Nazionali, come potrà sopravvivere dal 2025 anche il tradizionale Mondiale annuale, vinto come ultima squadra italiana dall’Inter nel 2010, resta un mistero, ma la FIFA non intende mollare un centimetro di ‘business’.
Medici e preparatori delle squadre sono già da anni in rivolta, perché si gioca troppo.
Nel nuovo Mondiale le 32 le squadre saranno divise in otto gruppi da quattro: agli ottavi accedono le prime due di ogni girone e poi via a eliminazione diretta fino alla finale che decreterà la squadra di club Campione del Mondo, come nell’attuale Champions League Europea.

Di seguito i posti per ciascuna federazione.
UEFA (Europa): 12 posti
CONMEBOL (Sud America): 6 posti
AFC (Asia): 4 posti
CAF (Africa): 4 posti
CONCACAF (Centro-Nord America): 4 posti
OFC (Oceania): 1 posto
Paese ospitante: 1 posto
I criteri per i posti UEFA, cioè per l’Europa, ci riguardano da vicino.
Ecco come funziona:
4 posti riservati alle vincenti delle ultime 4 edizioni della Champions League (2021-24);
8 posti tramite il ranking nell'ultimo quadriennio, ma i punteggi valgono solo per i risultati in Champions League e non in Europa o in Conference League.
L'Italia, come tutti gli altri Paesi, non potrà portare ai Mondiali più di due squadre.
L'unica eccezione nel caso in cui più di due club dello stesso Paese vincano la massima competizione per club della propria confederazione nel corso del quadriennio: opzione al momento valida soltanto per la Premier League se un club inglese diverso da City o Chelsea dovesse vincere la Champions League ora in svolgimento.

Per l’Italia, l’Inter con l’approdo agli ottavi di finale dell’attuale Champions, ha già raccolto i punti necessari per essere presente nel 2025.
L’altro posto al momento sarebbe della Juventus, penalizzata però dalla mancata partecipazione alla Champions di quest’anno. Quindi occhio a Milan e Napoli. La Lazio per qualificarsi dovrebbe vincere la Champions League 2023-24.
Le squadre europee attualmente già al Mondiale 2025 sono le seguenti:
Manchester City, Chelsea e Real Madrid come detentrici delle ultime tre Champions in attesa della quarta quest’anno. Poi Bayern Monaco, Paris Saint Germain, Inter, Porto, Borussia Dortmund, Benfica, Atletico Madrid e al momento la Juventus.

In base al ranking europeo la classifica ad ogg è la seguente:
Bayern Monaco - 97 punti
Inter - 72 punti
Psg - 70 punti
Porto, Borussia Dortmund, Lipsia - 59 punti
Atletico Madrid - 53 punti
Benfica - 49 punti
Barcellona - 48 punti
Juventus - 47 punti
Siviglia - 42 punti
Salisburgo, Ajax, Milan - 39 punti
Napoli - 34 punti
Shakhtar - 33 punti
Lazio - 26 punti.

Da questa graduatoria mancano le altre inglesi perché i 2 slot sono già esauriti con Manchester City e Chelsea già qualificate.
Per l’accumulo dei punti, se ne assegnano 2 per ogni vittoria in Champions, 1 per il pareggio, 5 per la qualificazione agli ottavi e poi un punto per ogni ulteriore turno superato.
Quest’anno l’Inter ha raccolto finora 6 punti per le tre vittorie con Benfica e Salisburgo, 1 per il pareggio con la Real Sociedad e 5 per la qualificazione agli ottavi.
In caso di parità contano i ranking storici continentali, quello UEFA nel caso dell’Europa.
Le qualificate, oltre alle Europee, in qualità di detentrici di Trofei sono:
Fluminense, Flamengo, Palmeiras (Campioni Libertadores 2023, 2022 e 2021);
Wydad Casablanca e Al Ahly (Campioni Caf Champions League 2022-23 e 2021-22 con prossima edizione valevole per 2023-24);
Leon, Seattle Sounders, Monterrey (Campioni Concacaf Champions League 2023, 2022, 2021);
Urawa Reds e Al Hilal (Campioni AFC Champions League 2022 e 2021 con attuale edizione biennale valevole per il 2023-24).
Per arrivare all’elenco definitivo delle 32 squadre bisogna aspettare la fine delle competizioni a tutto il 2024 in ogni angolo del mondo.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile