Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Inter, torni inseguitrice: al Maradona una sfida che vale doppio

Inter, torni inseguitrice: al Maradona una sfida che vale doppioTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 2 dicembre 2023, 07:00Serie A
di Ivan Cardia

Era dal 21 ottobre, il weekend in cui avrebbe affrontato il Torino, che l’Inter non si trovava costretta a inseguire in vetta, almeno in questo campionato. Il ruolo da prima della classe l’ha svolto alla grande, non perdendo colpi da quando si è messa da sola davanti a tutti. Adesso, riprende le vesti di chi deve rifare proprio il primo posto in classifica: è questione di nervi da tenere saldi, perché anche da Monza è arrivato un messaggio chiaro dalla concorrenza. La Juve c’è, anche quando la si dà per spacciata, persino quando rischia di perdere per aver rinunciato a giocare e raddoppiare.

E il Napoli? La domanda, a questo punto, è se gli azzurri di Mazzarri siano da tenere o meno in considerazione per lo scudetto. È da questo punto di vista che la gara del Maradona, per i nerazzurri di Simone Inzaghi, vale doppio. Da un lato, è l’occasione di rimettersi davanti ai bianconeri. Dall’altro, vincere significherebbe con ottime probabilità buttare fuori il Napoli dalla corsa al prossimo tricolore. Vincere, inutile dirlo, non può considerarsi un obbligo in casa dei campioni d’Italia in carica. Ma sarebbero tre punti che varrebbero sei.

Bastoni out, tornano i titolari. Aggiornamenti di formazione: il difensore, come raccontato sin dalla notizia dell’infortunio, non parteciperà alla trasferta, l’obiettivo è minimizzare i rischi. Rispetto al Benfica, facile a dirsi, torneranno i titolari. A partire dalla coppia formata da Thuram e Lautaro: due che vogliono dimostrare di essere i migliori anche in casa di quello che per molti è l’attacco più forte del campionato.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile