Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Italo Cucci: "Fiorentina, il turnover è sintomo di incertezza"

Italo Cucci: "Fiorentina, il turnover è sintomo di incertezza"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
martedì 27 settembre 2022, 07:06Serie A
di Redazione TMW
fonte RADIO FIRENZE VIOLA

In vista di Atalanta-Fiorentina il giornalista Italo Cucci è intervenuto a Radio FirenzeViola:
"Gasperini deve cercare di arrivare fino in fondo, perché l'Atalanta tende a perdersi. Spesso le squadre che vanno bene sono quelle che giocano già da un anno. L'Udinese e la Dea si giovano del fatto di avere avuto pochi ritocchi".

Italiano le piace?
"Il turnover è una malattia degli incerti. Al mio amico Mazzarri ho sempre detto "si comincia coi migliori, in caso di necessità si sostituiscono". Oggi con cinque cambi ci vogliono allenatori in grado di pensare due squadre contemporaneamente a seconda degli avversari".

La Fiorentina come le sembra?
"L'anno scorso l'avevo vista bene. Quest'anno non ancora. Tornando agli allenatori, questi devono sapere che pubblico li attende: a Firenze serve sicurezza e conoscenza della piazza".