Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

L'Atalanta vuole trattare De Ketelaere. Il Milan, però, ha già altre offerte (eventualmente)

L'Atalanta vuole trattare De Ketelaere. Il Milan, però, ha già altre offerte (eventualmente)TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 6 giugno 2024, 07:30Serie A
di Antonello Gioia

Dopo una stagione assolutamente negativa in rossonero Charles De Ketelaere, passato all'Atalanta in prestito la scorsa estate, a Bergamo ha ritrovato la gioia di giocare a calcio. E l'efficacia. Soprattutto l'efficacia, perché ha chiuso la seconda annata in Serie A con 14 gol e 11 assist (10 e 8 in campionato), trionfando con i compagni in Europa League, partendo titolare nella finale vinta 3-0 contro il Bayer Leverkusen. Un giocatore ritrovato e assolutamente rivalutato e che, dunque, l'Atalanta vorrebbe riscattare.

La volontà dell'Atalanta
I bergamaschi, però, sono intenzionati a ritrattare i termini dell'accordo precedentemente stipulato col Milan per acquistare l'ex Brugge a cifre minori. Il termine formale per esercitare l'opzione di riscatto scade a metà giugno, da lì in poi ci sarà bisogno di intavolare una nuova trattativa. Il Milan ad oggi vuole tener fede agli accordi presi lo scorso agosto: 23 milioni di euro di diritto di riscatto, 2 milioni di euro di bonus legati al piazzamento finale dell’Atalanta in campionato e 10% sulla futura rivendita.

La posizione del Milan
​​​​​​​Nel caso in cui gli orobici dovessero effettivamente optare per la strategia dello sconto il Milan, ad oggi, non sembra essere disposto a scendere. Anche perché il belga, nel giusto contesto tattico, si è dimostrato un calciatore di livello, capace di incidere e con margini di ulteriore crescita. E va segnalato che nel corso della stagione appena conclusa sono arrivate a Casa Milan varie di manifestazioni di interesse, con diversi club esteri che hanno seguito con attenzione la crescita di De Ketelaere. Club che potrebbero avere una capacità di spesa anche superiore rispetto al diritto di riscatto precedentemente fissato con l'Atalanta.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile